Alessandro Cattelan su Netflix con il programma 'Una semplice domanda' - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Dom, Giu

Alessandro Cattelan su Netflix con il programma 'Una semplice domanda'

Alessandro Cattelan su Netflix con il programma 'Una semplice domanda'

Spettacoli
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Alla ricerca di una risposta su cosa sia la felicità, viaggerà in Italia e all’estero intervistando e condividendo esperienze uniche con personaggi in grado di aiutarlo in questa missione

alternate text

 

Un racconto innovativo e originale con una struttura atipica per il nuovo progetto di Alessandro Cattelan 'Una Semplice Domanda', docu-show Netflix in 8 episodi di cui è autore e protagonista. Le riprese sono attualmente in corso e il debutto è previsto entro la fine del 2021 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

 

L’idea di questo nuovo show nasce in una sera d’estate da una riflessione di Alessandro Cattelan in risposta ad una domanda, solo in apparenza semplice, di sua figlia Nina: "Papà, come si fa a essere felici?". "Sai, essere felici...ero convinto di sapere qualcosa sulla felicità. Ho una bella famiglia, sono in salute, ho un bel lavoro, dovrei sapere cosa sia la felicità. E allora perché mi ha messo in crisi quella che in fin dei conti è solo Una Semplice Domanda?"

Ed è proprio la ricerca della risposta a questa domanda, “come si fa ad essere felici?”, al centro di questo percorso alla scoperta degli elementi necessari per ottenere la formula perfetta per la felicità. Per realizzare il suo scopo Cattelan viaggerà, in Italia e all’estero, intervistando e condividendo esperienze uniche con personaggi in grado di aiutarlo in questa missione. Un tema diverso per ogni puntata. Interviste, esperienze e riflessioni tenute insieme da un linguaggio visivo che spazia nei generi, dal docu al filmico passando per il real, dando un carattere identificativo ai diversi approcci narrativi, con uno stile omogeneo ed unico.

Per il lancio Netflix ha messo in campo anche un’innovativa operazione di marketing a Roma e Milano. Da ieri sera a Piazza Campo De’ Fiori a Roma e a Piazza San Babila a Milano campeggiano due led wall con la frase “Spoiler Alert”. Da questa mattina, per ogni tweet con hashtag #unasemplicedomanda, un pixel ha cambiato colore fino a rivelare adesso il volto dell’ex conduttore di X Factor.