Economia - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Sab, Set

Economia

Le ultime notizie di economia in tempo reale, dall'Italia e dall'estero

 

Cdp spa ha chiuso il 2020 con un utile netto pari a 2,8 miliardi di euro, in crescita dell'1% rispetto al 2019. Le risorse mobilitate nel 2020 sono pari a 21,7 miliardi di euro (+2%). Lo rende noto Cdp dopo che il Cda, presieduto da Giovanni Gorno Tempini, ha approvato il progetto di Bilancio d'esercizio, il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2020 e la dichiarazione consolidata di carattere non finanziario 2020 del Gruppo Cdp inclusa nel primo Bilancio integrato di sostenibilità. Il progetto di Bilancio, illustrato dall’Amministratore delegato Fabrizio Palermo, sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli azionisti che verrà convocata dal Consiglio di Amministrazione. 

 

Sostenibilità al centro per le imprese. Contratto di sviluppo, l’esperienza di Dolomites Milk, Luiss coglie la sfida del digitale e della sostenibilità. 120 Secondi di Notizie. Finestra sui Mercati. Prometeo 

 

Ferrero, Dash, Dyson, Amazon, Bmw. Sono le cinque marche che si sono aggiudicate il titolo di Best Brands 2021 nelle rispettive categorie Best Corporate Brand, Best Product Brand, Best Growth Brand, Best Digital Life Brand e, novità di questa edizione, Best Sustainability Brand. Negli ultimi sei anni Ferrero si è classificata al primo posto in cinque occasioni, una leadership interrotta solo nel 2018 da Ferrari. "Un riconoscimento molto importante - si sottolinea da Ferrero - soprattutto in un anno caratterizzato da questa crisi sanitaria che premia il nostro impegno a restare accanto alle persone e ai nostri consumatori" 

Assegno unico per i figli, oggi il via libera del Senato. L'ok al ddl delega a Palazzo Madama con 227 sì, 4 astenuti e nessun voto contrario. La misura, confermata nella Legge di Bilancio 2021, dovrebbe entrare a pieno regime dal 1° luglio 2021. Si tratta della corresponsione di un assegno mensile a tutte le famiglie che hanno un figlio fino a 21 anni a carico. Inoltre, l’assegno ha un valore massimo di 250 euro ed è composto da un valore fisso e uno variabile al variare del reddito complessivo della famiglia. 

 

"Le prospettive per l'economia italiana dipendono dall'andamento della pandemia e dalle politiche di sostegno" e "i tempi e la forma della ripresa economica rimangono pertanto incerti". Lo scrive il Fondo Monetario Internazionale nel rapporto periodico sull'Italia, che ipotizza una crescita del nostro Pil nel 2021 al 4,25% purché ci sia un livello "avanzato del programma di vaccinazione entro la fine dell'estate". La ripresa potrebbe vedere una partenza d'anno "debole seguita da un'accelerazione nell'ultima parte dell'anno". 

 

Gli italiani aderiscono sempre di più all’iniziativa del governo che rimborsa una parte delle spese fatte con moneta elettronica. Ma per ogni pagamento senza contanti vengono pagate delle commissioni alla banca da parte dei negozianti. Ma quanto costano agli esercenti queste commissioni? Abbiamo fatto i calcoli: per un cappuccio e brioches al bar si può arrivare anche a 50 centesimi.

 

Un bonus per l’acquisto di un’auto elettrica per le famiglie meno abbienti. Il ministero dello Sviluppo economico ha messo a punto il decreto attuativo per l’erogazione del bonus previsto dall’ultima legge di Bilancio, che servirà come incentivo al rinnovo del parco macchine con veicoli meno inquinanti. Adesso, scrive laleggepertutti.it, l’ultima parola spetta al ministero dell’Economia dal quale, però, non si attendono cambiamenti. 

 

L'Italia con una produzione stimata di uova da consumo pari a circa 796mila tonnellate è tra i principali player a livello europeo, un gradino sotto il podio che vede ai primi tre posti Francia, Germania e Spagna. La produzione italiana nel 2020 dovrebbe attestarsi su oltre 12,6 miliardi di uova, pari a circa 796mila tonnellate di prodotto, per un corrispettivo di poco inferiore a 1,4 miliardi di euro per la sola parte agricola. La produzione nel 2020 è stata garantita da 41 milioni di galline ovaiole accasate in oltre 2.600 allevamenti, di cui 1.444 di grandi dimensioni (con più di mille capi). E' quanto emerge da un report di Ismea.  

 

Cresce il consumo nazionale di uova, tra i prodotti maggiormente apprezzati dal consumatore nel 2020, ottenendo un aumento degli acquisti di quasi il 14% in valore e del 12,5% in volume. Un dato che viene confermato anche dal consumo apparente che ha raggiunto il suo più alto livello con un oltre 219 uova pro-capite. E' quanto emerge da un report dell'Ismea che evidenzia come le uova siano "economiche, di alto valore nutritivo, quasi esclusivamente di origine nazionale e sempre più spesso provenienti da allevamenti etici". 

 

Oggi è più importante che mai occuparsi della propria salute, ma a causa del momento difficile 7 Italiani su 10 hanno rimandato visite ed esami medici. Per continuare ad essere vicina alle persone ed offrire un supporto concreto, Axa Italia lancia una nuova iniziativa gratuita a disposizione di tutti i suoi oltre 4 milioni di clienti. Si tratta della Card Salute, che tramite la app My Axa, consente ai clienti di accedere sempre e ovunque a sconti esclusivi dedicati per visite ed esami presso 4.000 strutture convenzionate Axa in tutta Italia. 

 

"Complessivamente, in poco più di tre anni, il piano di investimenti per i porti di Palermo e Termini Imerese è stimato nell’ordine di oltre 400 milioni di euro". A renderlo noto è stato il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del mare di Sicilia occidentale Pasqualino Monti nel corso della presentazione del progetto per la nuova interfaccia del porto di Palermo.