Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
04
Ven, Dic
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense

Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A Montechiarugolo, colpaccio con una schedina da 5 euro

Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense
Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense

 

Ad un mese dal jackpot dei record da oltre 200 milioni, viene centrato un nuovo 6 al Superenalotto. Questa volta la vincita, da 66 milioni, è stata realizzata a Montechiarugolo, piccolo comune in provincia di Parma. La combinazione vincente è 9, 18, 26, 43, 60, 79. Jolly 57. Superstar 35. E' stato realizzato con una schedina da 5 euro, con 5 combinazioni. Il 6 è arrivato nel punto vendita Sisal Tabacchi situato in via Parma, 61 di Montechiarugolo. Il jackpot di stasera è il 14/mo montepremi più alto nella storia del Superenalotto. Si tratta del secondo 6 realizzato nel 2019, a poco più di un mese dalla vittoria del record di Lodi dal valore di oltre 209 milioni di euro, che non è stata ancora riscossa.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook