Esteri - Notizie dall'Europa e dal mondo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Gio, Mag

Esteri

Notizie dall'Europa e dal mondo

Oltre un milione di contagi covid sono stati registrati in 24 ore negli Stati Uniti, dove diversi media stamane parlano di uno "tsunami" di casi legati alla variante Omicron. L'ultimo dato, riportato dalla Johns Hopkins University, supera abbondantemente il precedente record di circa 590mila casi stabilito negli Usa la scorsa settimana e che,

La variante Omicron appare più contagiosa ma sembra provocare sintomi meno gravi: "Questo potrebbe essere ciò che ci porta fuori dalla pandemia e fa in modo che questa sia l'ultima ondata covid". Una nota di ottimismo arriva dalla Danimarca e dagli studiosi che hanno realizzato uno studio partito dall'osservazione di 12mila nuclei

Un vaccino sotto forma di cerotto contro il Covid-19. Sarà testato dal 10 gennaio all'Unisanté di Losanna in Svizzera su 26 volontari sani che saranno seguiti per sei mesi. 

"L'obiettivo è sviluppare una risposta cellulare contro diverse proteine di SARS-CoV-2, al fine di fornire una protezione più

In Francia, dove Omicron spinge l'ondatata dei contagi Covid, è stata individuata una nuova variante del Coronavirus che presenta 46 mutazioni e viene definita una 'lontana parente' della mutazione che sta dominando la scena da circa un mese. Finora sono stati identificati 12 casi a cominciare dal paziente zero, un viaggiatore

Covid in Gran Bretagna, 157.758 contagi e 42 morti nelle ultime 24 ore. Nella settimana fra il 28 dicembre e il 3 gennaio, ricorda il Guardian, i contagi sono cresciuti del 50% e i morti del 17% rispetto alla settimana precedente. 

La pressione sul Servizio sanitario nazionale, ha detto il premier britannico Boris Johnson, per le

"Non c'è dubbio che" la variante Omicron del Covid "continuerà ad aumentare in tutto il Paese" e la pressione sul Servizio sanitario nazionale (Nhs) per le "prossime due settimane e forse più" sarà "considerevole". Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson, in visita ad un centro vaccinale nel Buckinghamshire.

Sono 20.217 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Scozia, il dato più alto nelle 24 ore dall'inizio della pandemia. Lo riferiscono le autorità sanitarie scozzesi segnalando un tasso di positività ai test del 35%. Inoltre, per la prima volta da diversi mesi, il numero di persone ricoverate in ospedale con Covid-19 ha

Sono 20.217 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Scozia, il dato più alto nelle 24 ore dall'inizio della pandemia. Lo riferiscono le autorità sanitarie scozzesi segnalando un tasso di positività ai test del 35%. Inoltre, per la prima volta da diversi mesi, il numero di persone ricoverate in ospedale con Covid-19 ha

Nelle ultime 96 ore in Svizzera vi sono stati 57.387 nuovi contagi, 57 decessi e 278 ricoveri per il Covid-19. Lo ha reso noto l'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), dopo che in precedenza erano stati diffusi dati incompleti (38.437 nuovi contagi, 33 decessi e 150 ricoveri) senza tener conto della giornata di venerdì. Il

Sono 18.518 i contagi covid registrati nelle ultime 24 ore in Germania, dove si contano anche altri 68 morti. Lo ha riferito l'Istituto Robert Koch, che monitora l'andamento della pandemia nel Paese. I nuovi casi, in calo rispetto ai giorni scorsi probabilmente per il minor numero di tamponi eseguiti, portano a oltre 7,2 milioni i contagi

Le forze americane di stanza a Camp Victory, nell'aeroporto internazionale di Baghdad, sono state attaccate da due droni nel giorno del secondo anniversario dell'uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani. Lo rende noto l'agenzia BasNews. Secondo funzionari iracheni e della coalizione internazionale contro l'Isis a guida Usa, i droni sono

Sono 6.562 i nuovi contagi da coronavirus registrati nell'ultima giornata in Israele. Lo ha reso noto il ministero della Sanità israeliano sottolineando che si tratta del numero di contati più alto da settembre. Picco anche nel tasso di positività nazionale, al 4,83 per cento su circa 140mila test condotti. 

Altri articoli...

Sottocategorie