Esteri - Notizie dall'Europa e dal mondo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
10
Sab, Dic

Esteri

Notizie dall'Europa e dal mondo

(Adnkronos) - La sensazione a Washington è che "al momento non è necessario, e anzi potrebbe essere controproducente" inserire la Russia nell'elenco dei Paesi sponsor del terrorismo, ha spiegato in un briefing online l'ambasciatrice americana alla Nato, Julianne Smith, pochi giorni dopo l'approvazione, al Parlamento europeo di

(Adnkronos) - La figlia del dittatore nordcoreano Kim Jong Un ha fatto la sua seconda comparsa pubblica in poco più di una settimana, come a dimostrare, lo scrive per esempio il Washington Post, un suo ruolo in vista nell'apparato di potere. Ufficialmente non è stata identificata, ma gli analisti sono convinti che sia Kim Ju Ae.

(Adnkronos) - Sì a un tavolo di trattative in Vaticano per mettere fine alla guerra Russia-Ucraina. Lo dice mons. Paul Richard Gallagher, 'ministro' degli Esteri vaticano in un'intervista ai telegiornali Mediaset. "La Santa Sede e il Papa in persona - afferma Gallagher - sono sempre stati disponibili dall'inizio della guerra, dal 24

(Adnkronos) - Esplode la protesta in Cina contro la politica "zero-Covid" imposta dal governo di Pechino. Manifestazioni di dissenso stanno scoppiando in diverse città e nelle università, compresa Shanghai, dove centinaia di persone hanno cantato "Dimettiti, Xi Jinping! Abbasso il Partito Comunista!". E, malgrado le misure

(Adnkronos) - Esplode la protesta in Cina contro la politica "zero-Covid" imposta dal governo di Pechino. Manifestazioni di dissenso son scoppiate in diverse città e nelle università. A Shanghai, dove ci sarebbero vittime negli scontri con la polizia, centinaia di persone hanno cantato "Dimettiti, Xi Jinping! Abbasso il Partito

(Adnkronos) - "L'obiettivo finale" della Corea del Nord è avere la forza nucleare più potente del mondo. Lo ha detto il leader nordcoreano Kim Jong-un in occasione di una cerimonia celebrativa del lancio di un nuovo missile intercontinentale, durante la quale la sua giovane figlia è apparso in pubblico per la seconda

(Adnkronos) - Una donna italiana è stata fermata in Turchia, durante una manifestazione ad Istanbul ieri per la giornata per l'eliminazione della violenza contro le donne. La notizia del fermo della connazionale, diffusa sui social dall'associazione Mor Dayanisma, viene confermata da fonti della Farnesina, che sottolineano che "la

(Adnkronos) - Il ministro degli Esteri bielorusso, Vladimir Makei, è morto all'età di 64 anni. Lo rende noto l'agenzia stampa ufficiale bielorussa Belta, senza fornire dettagli sulle circostanze del decesso. Ieri la stessa agenzia aveva riferito di un incontro fra Makei e il nunzio apostolico Ante Jozic, mostrando una foto che li ritraeva seduti su due poltrone.  

(Adnkronos) - E' stato arrestato il ragazzo di 16 anni che ha confessato di essere il responsabile degli attacchi di ieri in due scuole in Brasile, in cui sono state uccise tre persone ed altre 13 sono state ferite. Secondo quanto riferito dalle autorità sanitarie dello stato di Espírito Santo, cinque feriti, tre adulti e due

(Adnkronos) - Il Cremlino prevede di stabilizzare il fronte in Ucraina durante l'inverno e poi di ripartire con l'offensiva in primavera, pur sapendo che ciò comporterà grandi perdite fra i soldati russi, che potrebbero arrivare a 100mila morti. E' quanto scrive il sito indipendente iStories, citando una fonte dei servizi russi

(Adnkronos) - "Il popolo ucraino verrà liberato dei suoi governanti neonazisti. Merita di vivere in relazioni di buon vicinato, amicizia, prosperità a fianco dei suoi fratelli slavi". A dichiararlo è stato il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, in un documentario trasmesso da Rossiya-24. Nel documentario -

(Adnkronos) - Sono ancora circa 130mila sul totale di 3 milioni gli abitanti di Kiev rimasti senza corrente, in conseguenza degli ultimi attacchi missilistici russi contro la capitale ucraina. A riferirne sono state le autorità locali, precisando che i lavori di riparazione dovrebbero essere completati entro le prossime 24 ore. Tutti

Altri articoli...

Sottocategorie