Covid, Cipro apre frontiere a 13 Paesi ma non all'Italia - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Mer, Ott

Covid, Cipro apre frontiere a 13 Paesi ma non all'Italia

Covid, Cipro apre frontiere a 13 Paesi ma non all'Italia

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Cipro apre oggi le sue frontiere a 13 paesi, ma non all'Italia.

Covid, Cipro apre frontiere a 13 Paesi ma non all'Italia
Covid, Cipro apre frontiere a 13 Paesi ma non all'Italia

 

I visitatori provenienti da Germania, Austria, Grecia, Israele, Bulgaria, Finlandia, Slovacchia, Slovenia, Lituania, Norvegia, Danimarca e Ungheria non verranno più messi in quarantena al loro arrivo, riferisce l'emittente televisiva di Stato Rik. Tuttavia rimane in vigore fino al 20 giugno la richiesta di esibire all'arrivo sull'isola un test recente del covid-19 con risultato negativo. 

Inoltre se un visitatore risulterà contagiato mentre si trova a Cipro dovrà pagare di tasca propria i trattamenti medici. Altri paesi - fra cui Svizzera, Repubblica Ceca, Polonia, Romania e Croazia - dovrebbero essere aggiunti alla lista d'ingresso il 20 giugno, se la situazione epidemiologica non peggiorerà.  

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002