Coronavirus, in Messico più di 40.000 morti da inizio emergenza
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
23
Dom, Gen

Coronavirus, in Messico più di 40.000 morti da inizio emergenza

Coronavirus, in Messico più di 40.000 morti da inizio emergenza

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sono ormai più di 40.000 i morti in Messico dall'inizio della pandemia di coronavirus.

Coronavirus, in Messico più di 40.000 morti da inizio emergenza
Coronavirus, in Messico più di 40.000 morti da inizio emergenza

 

I casi confermati sono oltre 356.000. Gli ultimi dati ufficiali riportati dal giornale El Universal parlano di 915 decessi in 24 ore e di un bilancio complessivo di 40.400 vittime su un totale di 356.255 casi, dopo che ne sono stati diagnosticati altri 6.859. Sono invece 227.165 le persone guarite dopo aver contratto l'infezione. Il Messico, che ha segnalato il primo caso il 28 febbraio, è il quarto Paese al mondo per il triste bilancio delle vittime dopo Stati Uniti, Brasile e Regno Unito.

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002