Webuild porta in America il primo treno proiettile, viaggerà a 320 km/h - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Sab, Set

Webuild porta in America il primo treno proiettile, viaggerà a 320 km/h

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

 Una linea ad alta velocità, la prima degli Stati Uniti, per collegare due grandi città, Houston e Dallas, in meno di 90 minuti e riscrivere la mobilità in Texas in chiave sostenibile. A realizzarla, il gruppo italiano Webuild che si è aggiudicato la maxicommessa da 16 miliardi di dollari. La società e la sua controllata statunitense Lane Construction hanno infatti firmato un accordo con la Texas Central che permetterà a un “treno proiettile” sul modello giapponese Shinkansen di collegare appunto Dallas e Houston viaggiando a 320 km/h e coprendo in appena 90 minuti la distanza tra le due metropoli texane. Il mega-contratto, che vale 16 miliardi di dollari, uno dei maggiori nella storia delle infrastrutture americane, prevede la progettazione e la costruzione da parte di Webuild di tutti gli impianti civili della linea ferroviaria, con viadotti per circa la metà del tracciato, banchine, edifici e servizi per la manutenzione, per il deposito dei treni e per lo stoccaggio dei materiali 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002