Fertilizzanti BioAksxter®: sostenibilità, innovazione e salute dei suoli in una soluzione avanzata
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Mer, Mag

Fertilizzanti BioAksxter®: sostenibilità, innovazione e salute dei suoli in una soluzione avanzata

Immediapress
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

(Adnkronos) - Milano, 12 aprile 2024. Nell’ambito dell'agricoltura sostenibile, BioAksxter® (bioaksxter.com/it) emerge come una realtà innovativa con la sua offerta di fertilizzanti biologici che permettono non solo di nutrire la terra ma anche di purificarla dai danni dell'inquinamento. Questa tecnologia si posiziona al

crocevia tra l'innovazione agricola e l'impegno per la salute del pianeta. 

Al centro della filosofia di BioAksxter c'è la riproduzione del ciclo di fertilizzazione naturale, un processo che ristabilisce l'equilibrio tra acqua, terra, pianta e aria. Questo metodo non solo enfatizza l'importanza della sostenibilità ecologica, ma si distingue come l'unica strategia agricola capace di contrastare attivamente l'inquinamento, purificando terreni e acque sotterranee e liberando i prodotti agricoli dai residui chimici nocivi. 

Ideati per rispondere alle necessità di un ampio spettro di aziende agricole, i fertilizzanti BioAksxter® si rivolgono a coloro che lottano contro la degradazione dei terreni, la diminuzione delle rese, la presenza di sostanze chimiche e la necessità di rinnovamento delle colture. BioAksxter® è una risorsa inestimabile anche per gli agricoltori in transizione verso pratiche biologiche, coloro che aspirano a migliorare le proprie performance e per chi cerca una protezione contro le avversità ambientali. 

L'offerta di BioAksxter® spazia attraverso diverse aree dell'agricoltura, dall'orticoltura alla viticoltura, dalla cerealicoltura alla frutticoltura, fino alle innovative coltivazioni in serra fotovoltaica. Questa diversità di prodotti testimonia l'adattabilità e l'efficacia della tecnologia BioAksxter® in vari contesti agricoli, consentendo risultati superiori in termini di vitalità delle colture e sostenibilità dell'ambiente. 

Dietro l'innovazione di BioAksxter fertilizzante biologico c'è la visione imprenditoriale di AXS M31, creata da Silvana Zambanini nel 2002. La scoperta del ricercatore Alessandro Mendini ha segnato l'inizio di una serie di investimenti focalizzati sullo sviluppo di fertilizzanti biologici avanzati e sulla ricerca nel campo della vitalità vegetale, culminati nella realizzazione di un parco tecnologico all'avanguardia dedicato all'innovazione agricola.  

Oggi, AXS M31 è una realtà in espansione. Attraverso un accurato piano di investimenti, l'azienda mira a posizionarsi come leader globale nell'innovazione dei fertilizzanti biologici, portando la rivoluzione verde dell'agricoltura biologica a livello internazionale. 

BioAksxter® non è solo un marchio di fertilizzanti biologici; rappresenta un movimento verso un'agricoltura più pulita, più verde e più produttiva. Per saperne di più su BioAksxter® e sul suo impegno per un futuro agricolo sostenibile, invitiamo a visitare il sito www.bioaksxter.com. 

Ho scritto e condiviso questo articolo
Author: Red AdnkronosWebsite: http://ilcentrotirreno.it/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.