Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Mer, Nov

Abbiamo 710 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

CIVITA (COSENZA) , morti in torrente: sequestrata area nel comune di Civita

CIVITA (COSENZA) , morti in torrente: sequestrata area nel comune di Civita

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

A disporre il provvedimento è stato il procuratore di Castrovillari, Eugenio Facciolla, che ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando i reati di omicidio colposo, lesioni colpose, inondazione e omissione d'atti d'ufficio

CIVITA (COSENZA) , morti in torrente: sequestrata area nel comune di Civita
CIVITA (COSENZA) , morti in torrente: sequestrata area nel comune di Civita

 

CIVITA (COSENZA) - Sequestro penale dei luoghi del disastro. E acquisizione degli atti in Comune. Entra nel vivo l'inchiesta della Procura di Castrovillari sul disastro che ha portato lunedì scorso - nelle gole del Raganello, a ridosso delle cime del Pollino - alla morte di 10 persone e al ferimento di altre 11, mentre 23 escursionisti sono stati tratti in salvo. I carabinieri stanno eseguendo in queste ore la delega ricevuta dal procuratore capo Eugenio Facciolla. Che ha aperto un fascicolo contro ignoti con le ipotesi di omicidio plurimo colposo, lesioni colpose inondazione e omissione di atti di ufficio. In particolare, i sigilli sui 'passi' insanguinati a causa della piena che ha scagliato i corpi nel raggio di alcuni chilometri, coinvolgeranno più in generale i quattro comuni: innanzitutto Civita, poi San Lorenzo Bellizzi, Cerchiara e Francavilla.

Altri atti riguardano il Parco del Pollino. Mentre i militari delle stazioni locali e del Reparto territoriale , com'era atteso data la complessità delle carte da esaminare, hanno bussato anche alla porta del Municipio guidato da Alessandro Tocci, a Civita, per poter acquisire tutte le disposizioni dell'amministrazione in materia di gestione e prevenzione. Intanto la comunità del Pollino, gravemente scossa da una tragedia che non ha precedenti nella storia secolare del territorio, si prepara ai funerali del "suo" Antonio De Rasis , 32 anni, la guida - non Aigae, ma un accompagnatore molto stimato e ritenuto esperta dei luoghi - intorno ai cui familiari si stanno stringendo molti giovani di questo pezzo di terra calabrese.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
il Centro Tirreno - Quotidiano online
Meteo
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-004
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-005
Annunci AdSense
sidebar-ads-ct-tda-015

Seguci anche su Facebook

il Centro Tirreno - Quotidiano online
News e approfondimenti
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001