Lavoro - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
26
Mar, Ott

Lavoro

Le ultime notizie dal mondo del lavoro: occupazione, opportunità di lavoro, pmi, made in Italy, start up, innovazione e agroalimentare, professioni e previdenza, formazione e altro

"La sfida è vincere sul tempo. E’ come quando in un gran premio entra la safety car: tutti sulla stessa linea ma appena esce la macchina, cioè adesso, vince chi corre più veloce. Per farlo serve professionalità,

Sostenibilità, enoturismo, digitale, mercati esteri e formazione. Per Assovini Sicilia, l’associazione che riunisce oltre 90 produttori siciliani, sono questi i fattori strategici e prioritari sui quali puntare in uno scenario futuro che dia un nuovo slancio e vigore al settore vinicolo siciliano rappresentato.

Tra messaggistica, videoconferenza, social media e visite virtuali il Covid ha sdoganato una nuova figura professionale legato alla compravendita di case: l'agente immobiliare digitale. Emerge dal report 'La digitalizzazione dell'agente immobiliare' edito da Oid-Osservatorio immobiliare digitale, che ha coinvolto 500 partecipanti per capire, attraverso 41 domande, quanto la cultura digitale e la tecnologia influenzano la mediazione immobiliare in Italia.

Gli interventi con cui il governo ha superato la fine del blocco dei licenziamenti sono misure volte "a sostenere e tutelare adeguatamente i lavoratori e le imprese in questa fase di transizione, in vista della ripresa, nella quale la congiuntura economica si prospetta ancora critica o almeno incerta, e per questo suscettibile di produrre effetti negativi sull’occupazione".

Con la crisi internazionale che si è venuta a creare con la Bielorussia "sono state annullate importanti gare d'appalto e sono fermi e rischiano di saltare tanti progetti cofinanziati dall'Unione europea e che vedono coinvolte diverse imprese italiane". A dirlo, intervistato da Adnkronos/Labitalia, è Angelo Ilardi, presidente della Camera di commercio Italia Bielorussia.