Manovra, dieci miliardi per il reddito di cittadinanza e avvio flat tax
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Mar, Lug

Manovra, dieci miliardi per il reddito di cittadinanza e avvio flat tax

Manovra, dieci miliardi per il reddito di cittadinanza e avvio flat tax

Economia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Allo studio un percorso di avvicinamento alle due aliquote Almeno dieci miliardi per partire, dal prossimo maggio-giugno, con il reddito di cittadinanza e Flat tax progressiva fino alla riduzione a due aliquote.
Manovra, dieci miliardi per il reddito di cittadinanza e avvio flat tax
Manovra, dieci miliardi per il reddito di cittadinanza e avvio flat tax
 
Il vertice di maggioranza convocato a Palazzo Chigi dal premier Giuseppe Conte sulla manovra trova uno schema di accordo che, almeno al momento, sembra soddisfare Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che potranno partire così dal 2019 con le loro misure "bandiera". E' il vertice decisivo quello che vede riuniti Conte, Giancarlo Giorgetti e il titolare del Mef Giovanni Tria a Palazzo Chigi. L'obiettivo di M5S e Lega è allargare le maglie dei conti, dopo che, in queste ore, Salvini e Di Maio hanno scelto di abbassare i toni con l'Ue. E al tavolo, a Palazzo Chigi, siedono anche il responsabile agli Affari Ue Paolo Savona e la viceministra al Tesoro Laura Castelli. Due presenze che, raccontano fonti di governo, si rilevano decisive: il primo nel "convincere" il titolare del Mef ad aumentare gli stanziamenti per reddito di cittadinanza e flat tax, la seconda nel portare al tavolo uno schema già pronta della misura "principe" della narrazione pentastellata. Mancano, invece, Di Maio e Salvini. Ma i loro plenipotenziari arrivano al vertice sulla manovra con un obiettivo: non recedere da reddito di cittadinanza e flat tax, misure sulle quali M5S e Lega si sono giocati tanto con i propri elettorati. E alla fine, fonti vicine al premier si dicono soddisfatti; dai tre miliardi iniziali che Tria aveva previsto per il reddito di cittadinanza si passa ai 9-10 sui quali si conclude il vertice. Con un escamotage: partire da subito con la pensione di cittadinanza, metter in campo sin dall'inizio del 2019 la riforma dei centri per l'impiego e passare, da metà anno, all'applicazione del reddito di cittadinanza. Per sei mesi, nel 2019, i dieci miliardi bastano, spiegano fonti di governo sottolineando come, nel 2020, la misura resterà e l'obiettivo è finanziarla per intero, con i 17 miliardi previsti. Anche la flat tax, da gennaio, partir con un primo step. L'obiettivo è una sua applicazione progressiva, riducendo gradualmente l'entità delle aliquote e arrivando, non l'anno prossimo, alle due aliquote previste nel contratto di governo. Allo studio del governo, inoltre, la riforma pensionistica "quota 100": metterla in campo, tuttavia, non sarà facile vista l'attenzione particolare dell'Europa sul cambio del sistema pensionistico. Ma, sul superamento della Fornero, difficilmente la Lega receder dalle sue intenzioni.
 
Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

Coronavirus, superati i 130mila morti negli Usa

Salute e Benessere

Riapre il Louvre, obbligo mascherine e distanziamento

Salute e Benessere

Covid, India supera la Russia: terzo Paese più colpito

Salute e Benessere

Coronavirus, positivi in aumento per il secondo giorno consecutivo

Salute e Benessere

CALABRIA coronavirus, 6 luglio, 1.183 positivi (+0 rispetto a ieri), i negativi 96.488

Salute e Benessere

Coronavirus, salgono a 172 i medici morti in Italia

Salute e Benessere

Si è spento Ennio Morricone, aveva 91 anni

Arte e Cultura

Scuola, Azzolina: "Banchi singoli per nuove forme di apprendimento"

Salute e Benessere

Chiambretti: "Non so se torno in tv"

Salute e Benessere

Sileri: "Al vaglio tamponi e quarantena per chi arriva in Italia"

Salute e Benessere

Sileri: "Non credo che vaccino anti Covid sarà obbligatorio"

Salute e Benessere

Di Maio: "Su Mes nessuna battaglia ideologica. Il negoziato è aperto"

Salute e Benessere

Di Maio: "Su Mes nessuna battaglia ideologica. Il negoziato è aperto"

Salute e Benessere

Riforma fisco, salario minimo e no a condoni: ecco la bozza Pnr

Salute e Benessere

"Crisi devastante, non c'è tempo da perdere"

Salute e Benessere

Coronavirus, superati i 130mila morti negli Usa

Salute e Benessere

Coronavirus, positivi in aumento per il secondo giorno consecutivo

Salute e Benessere

CALABRIA coronavirus, 6 luglio, 1.183 positivi (+0 rispetto a ieri), i negativi 96.488

Salute e Benessere

Coronavirus, premiata luce al Led che lo uccide

Salute e Benessere

Coronavirus, Lg dona a pazienti isolati smartphone per parlare con parenti

Salute e Benessere

Tante ore al PC in smart working? Consigli anti mal di schiena e altre noie

Salute e Benessere

COSENZA. Oggi primo luglio e' venuto a mancare Orazio Foti

Calcio

Coppa Italia Dilettanti – Il regolamento. Da oggi al via la nuova stagione sportiva 2020-2021: pubblicato il Comunicato Ufficiale

Calcio

Rinnovata in Serie D e nella Serie C femminile, la possibilità di avere il cognome sulla maglia da gioco

Calcio

Tronchetto di Natale

Notizie

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

La comunità italo argentina di Buenos Aires parla con Radio ICN New York: Cristina Borruto ospite al Ciao Tony Show di Antony Pasquale

Amici all'Estero

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Mercato immobiliare, domanda e offerta: trilocale il più ricercato

Immobiliare

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001