India, essere gay non è più un reato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Mar, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

India, essere gay non è più un reato

India, essere gay non è più un reato

Mondo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Decisione storica Corte Suprema, prima fino a 10 anni di prigione

India, essere gay non è più un reato
India, essere gay non è più un reato

 

Lacrime, abbracci, danze, urla di gioia: l'India si è tinta oggi di arcobaleno, nelle città, sui social, dove impazzava l'hashtag #377, nelle feste di strada improvvisate ovunque da gay, lesbiche, bisessuali e transgender. La decisione della Corte Suprema, questa mattina a Delhi, di cancellare la sezione 377 del Codice Penale che puniva l'omosessualità è stata accolta come una svolta storica per I'India. "L'articolo 377 è discriminatorio e viola i principi costituzionali", ha detto Dipak Misra, presidente del collegio dei cinque magistrati dell'Alta Corte che ha steso la storica sentenza. "Criminalizzare l'omosessualità è irrazionale, arbitrario e indifendibile". "Ci sono voluti 18 anni per abrogare una legge che risaliva al 1860, ai tempi dell'impero britannico, e che prevedeva dieci anni di carcere, se non addirittura l'ergastolo, per chi compiva atti omosessuali, considerati contro natura", hanno commentato gli attivisti protagonisti della lunga battaglia giuridica. Già nel 2009 l'Alta Corte si era pronunciata per la cancellazione del reato di omosessualità, ma poi, nel 2013, quella decisione era stata rigettata. "La persistenza del reato portava a continue discriminazioni, a violenze e persecuzioni, spesso anche da parte della polizia".

Lo storico successo si deve in particolare a due associazioni, Naz Foundation, il primo e più vivace collettivo di persone LGBT, transgender e gay, e Voices Against 377, che si batte per i diritti umani: attraverso sei, tra petizioni e ricorsi, hanno costretto la Corte a discutere l'articolo. Tra loro, personaggi in vista, come il danzatore Navtej Jauhar, il giornalista e cantastorie tradizionale Sunil Mehra, la chef Ritu Dalmia, che ha un ristorante in Italia, a Milano, Aman Nath e Keshav Suri, fondatori di una catena di hotel, l'imprenditrice Ayesha Kapur. Tra le reazioni del mondo politico, immediato l'entusiasmo del Partito del Congresso, che ha lanciato un tweet 'letterario' con lo slogan "Orgoglio, non pregiudizio", mentre Sashi Thaoor, noto esponente del Congresso, attendeva la decisione assieme agli attivisti, nel cortile della Corte. Il Bjp, il partito al governo, non si è associato ai festeggiamenti: dal giugno del 2017, però, il governo centrale aveva fatto sapere che non si sarebbe opposto e avrebbe lasciato la decisione alla saggezza della Corte. D'accordo con i giudici supremi anche la RSS, la formazione estremista indù, mentre l'All India Muslim Personal Law Board, che in passato aveva contestato la depenalizzazione dell'omosessualità, si è dichiarata neutrale. Forti invece le reazioni contrariate di numerose associazioni religiose, cattoliche e induiste, che promettono battaglia.

Con un comunicato ufficiale le Nazioni Unite hanno salutato la sentenza. "La violenza, lo stigma e le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale sono una delle forme più gravi di violazione dei diritti umani", si legge nella nota emessa questa mattina. "Vinta la battaglia legale, molti passi ancora saranno da fare sul piano culturale e dell'accettazione sociale", commentava Anand Grove, uno degli avvocati che hanno affiancato le associazioni: "La sentenza dovrà essere diffusa in ogni angolo del paese, soprattutto nelle aree più arretrate culturalmente". "Le nostre vite non cambieranno certo da oggi", confidava, emozionatissimo, un ragazzo tra la folla variopinta fuori dalla Corte, "ma io, da domani, troverò il coraggio di rivelare ai miei genitori che sono gay".

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

RIO DE JANEIRO, incendio in ospedale, 11 morti

Mondo

Rosso Calabria al Villaggio "Passione Italia" di Lione

Calabria

L'America ricorda l'11 settembre. L'onda lunga delle vittime

Mondo

PALERMO, Mafia: 11 arresti per estorsione

Italia

LECCE, Mafia: sgominato clan nel Salento

Italia

BOLZANO, bimbo trovato morto scarpata

Italia

NICOTERA (VIBO VALENTIA), IL FESTIVAL DELL’OSPITALITA’ SI PRESENTA

Vibo Valentia

Salvini a Pontida: 'Questa è l'Italia che vincerà: mai a sinistra, mai col Pd'

Politica

A Lampedusa la Ocean Viking, in Italia 24 migranti su 82

Italia

MILANO, incontro Cav-Salvini,opposizione insieme

Politica

MERCATO IMMOBILIARE MILANO I SEMESTRE 2019. TEMPI DI VENDITA SEMPRE PIU’ BREVI

Economia

Cala la disoccupazione al 9,9%. I nuovi assunti nel secondo trimestre sono 130 mila

Economia

SASSARI, ragazza di 24 anni muore di meningite

Italia

MILANO, asportato stomaco per errore, medici a processo

Salute e Benessere

POTENZA, morta durante intervento: medici assolti

Italia

Scoperta acqua su un pianeta simile alla Terra

Tecnologia

Alla Fiera Ifa anche monopattini elettrici e comandi vocali Mega-schermi tv anche da oltre 200 pollici e risoluzioni fin troppo futuristiche, evoluzioni nel campo dei comandi vocali, elettrodomestici che 'parlano' fra loro, cellulari pieghevoli o pronti per il 5G, tecnologia da indossare: nella sterminata gamma di prodotti in mostra all'Ifa di Berlino, la fiera dell'elettronica di consumo e dei dispositivi intelligenti più importante d'Europa, sono queste le tendenze principali. Ad attirare l'attenzione per dimensioni, immagini in movimento ed esplosione di colori sono anche quest'anno i mega-schermi televisivi proposti da giganti come Sony e LG con risoluzione 8k, quindi 16 volte maggiore rispetto a un FullHD. Samsung ne espone uno - per un target business, quindi destinato alle aziende - da monumentali 219 pollici: E uno, luxury, per private manie di grandezza da 146": anche gli schermi da 'solo' 98" sono uno spettacolo per gli occhi sebbene manchino ancora film e serie realizzati per questa tecnologia. Nel tripudio di offerte dei quasi 1.950 espositori annunciati ci sono anche proposte mirate alla qualità della vita e al rispetto dell'ambiente come i monopattini elettrici dell'italiana Nilox. Nella smart home del futuro ormai presente in cui gli elettrodomestici interagiscono, spicca un'asciugatrice Bosch a cui la connessa lavatrice dice quanto bagnato è il capo da asciugare e quindi quanto lungo e intenso deve essere il processo. Seguendo la tendenza "hand free" che sta decretando la fine dei telecomandi, sostituiti da quelli vocali anche se ci sono segni di stanchezza del mercato (-9,3%), Amazon e Grundig hanno appena presentato un nuovo televisore che si accende seguendo ordini impartiti da qualsiasi punto della stanza.

Tecnologia

Pelle magnetica per i computer indossabili

Tecnologia

Arrestati 12 capi ultras della Juventus

Calcio

Serie A: il Milan passa a Verona. Atalanta-show, Roma si sblocca

Calcio

Serie B: risultati e classifica della 3/a giornata del campionato

Calcio

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Tour in Italia dell'ambasciatrice Culturale Cristina Borruto oggi ospite in Rai

Amici all'Estero

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare

PREVISIONI MERCATO NON RESIDENZIALE 2019

Immobiliare

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001