Manovra, marcia indietro sul volontariato. Tria: In Ue ora più fiducia nell'Italia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Lun, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Manovra, marcia indietro sul volontariato. Tria: In Ue ora più fiducia nell'Italia

Manovra, marcia indietro sul volontariato. Tria: In Ue ora più fiducia nell'Italia

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

La norma sulla tassazione dell'Ires per gli enti no profit 'va cambiata nel primo provvedimento utile', dice il vicepremier Di Maio

Manovra, marcia indietro sul volontariato. Tria: In Ue ora più fiducia nell'Italia
Manovra, marcia indietro sul volontariato. Tria: In Ue ora più fiducia nell'Italia

 

La norma sulla tassazione dell'Ires per gli enti no profit 'va cambiata nel primo provvedimento utile', dice il vicepremier Di Maio che annuncia la marcia indietro del governo sulla misura che ha provocato la protesta del mondo del volontariato. Ma non subito perchè si rischierebbe l'esercizio provvisorio. 'In questi giorni', ha aggiunto il premier Conte, sarà approvato il decreto con le misure su quota 100 e reddito di cittadinanza. L'Ufficio parlamentare di bilancio avverte intanto che la manovra rischia la recessione nel 2019 e sarà recessiva nei due anni successivi per il calo degli investimenti. Tria in commissione: 'In Ue più fiducia nell'Italia. Reddito da aprile, quota 100 costa meno per il preavviso di 9 mesi degli statali'.

Mentre è in corso d'esame la manovra in commissione alla Camera arrivano le rassicurazioni del governo sulla questione Ires agli enti di volontariato. La norma - dice il vicepremier Luigi Di Maio - sulla tassazione dell'Ires per gli enti no profit "va cambiata nel primo provvedimento utile. Si volevano punire coloro che fanno finto volontariato ed è venuta fuori una norma che punisce coloro che hanno sempre aiutato i più deboli". La norma - spiega - non può essere cambiata subito in manovra perché si rischia "l'esercizio provvisorio", ma si interverrà "nel primo provvedimento utile".

"Non possiamo intervenire nella legge di bilancio - spiega Luigi Di Maio in una nota - perché si andrebbe in esercizio provvisorio. Ma prendo l'impegno di modificarla nel primo provvedimento utile". "Inoltre, abbiamo sentito la comunità dei Frati di Assisi, che ringraziamo per il loro instancabile impegno, e li incontreremo quanto prima", conclude.

"In merito alla norma sull'Ires formulata nella legge di Bilancio attualmente in discussione alla Camera dei Deputati, provvederemo quanto prima, a gennaio, a intervenire per riformulare e calibrare meglio la relativa disciplina fiscale", dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un post. "Le iniziative di solidarietà degli enti non profit rappresentano uno strumento essenziale per un'efficace politica di inclusione sociale" e "il Governo ha ben presente tutto questo" afferma il premier.

"Dopo aver incontrato e ascoltato tanti presidenti ed associazioni, garantisco l'impegno del governo ad intervenire per aiutare le tante associazioni di volontariato che utilizzano solo a scopi sociali i loro fondi, ci sarà invece massimo rigore con i 'furbetti' che fanno altro", dice il vicepremier Matteo Salvini.

Quattrocentotrentaquattro milioni in tre anni: tanto vale, secondo la relazione tecnica al maxiemendamento alla manovra, il raddoppio dell'Ires per il mondo del no-profit. Nel 2019, le risorse sono pari a 118 milioni mentre nel biennio successivo sono pari a 158 milioni all'anno. Nella relazione tecnica si ricorda che dall'elaborazione delle dichiarazioni redditi 2017 risultava un imponibile agevolato pari a circa 1,3 miliardi.La misura, che è stata introdotta a Palazzo Madama e sui cui oggi il governo annuncia il dietrofront, prevede il raddoppio dell'Ires per gli enti del no profit, cancellando l'agevolazione (che prevedeva un dimezzamento dell'aliquota al 12%) e facendo tornare l'Ires al 24% per enti e istituti di assistenza sociale, società di mutuo soccorso, enti ospedalieri, enti di assistenza e beneficenza; istituti di istruzione e istituti di studio e sperimentazione senza fini di lucro, corpi scientifici, accademie, fondazioni e associazioni storiche, letterarie, scientifiche, di esperienze e ricerche aventi scopi esclusivamente culturali. Rientrano nello stop all'agevolazione anche gli istituti autonomi per le case popolari.

"Sono fiducioso sulla manovra economica che approda alla Camera. Adesso che la conoscerete anche voi e i cittadini italiani, vedrete che ci sono delle cose che possono costituire un rilancio dell'Italia". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte a Foggia al termine di un incontro in Prefettura convocato per presentare il Contratto di sviluppo locale.

"Per quel che riguarda il decreto quota cento e il decreto sul reddito di cittadinanza sono collegati alla legge finanziaria e alla legge di bilancio. Quindi, li adotteremo nei prossimi giorni", ha detto il premier. (ANSA)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

Cile: fabbrica data alle fiamme, 5 morti

Mondo

Grecia, rogo in hot spot: 5mila evacuati

Mondo

VIBO VALENTIA, al Festival Leggere&Scrivere, si conclude l’ottava edizione

Vibo Valentia

LAMEZIA TERME (CATANZARO), ex agente ucciso, movente vita privata

Catanzaro

AMA Calabria, Flavio Insinna inaugura la stagione teatrale catanzarese 2019/2010

Catanzaro

VIBO VALENTIA, al Festival Leggere&Scrivere, si conclude l’ottava edizione

Vibo Valentia

AMA Calabria, Flavio Insinna inaugura la stagione teatrale catanzarese 2019/2010

Catanzaro

GDD FASHION WEEK, si riparte con le preview: martedì 22 ottobre ore 17 al MACRO di Roma

Arte e Cultura

Leopolda 10: Renzi attacca su quota 100. Boschi: 'Il Pd il partito delle tasse'

Politica

Centrodestra in piazza Salvini: 'Qui italiani coraggiosi'

Politica

COSENZA, sindaco: resto candidato presidenza Regione

Cosenza

Bonus Pubblicità 2019: al via le domande per ottenere il credito d’imposta al 75%

Economia

Germania:produzione industria risale

Mondo

CASA E SINGLE. In aumento la locazione come scelta abitativa

Economia

Articoli di Nutrizione

Nutrizione

LAGONEGRO (POTENZA), parto con tecnica 'Vbac'

Italia

In Italia primo trapianto al mondo di vertebre umane

Salute e Benessere

Wind Tre e Open Fiber estendono l'accordo per la diffusione della banda ultralarga in italia

Tecnologia

TECNOLOGIA, Facebook compra start up che controlla il Pc col pensiero

Tecnologia

Ue a Google,diritto oblio non universale

Tecnologia

CALCIO. Serie A, Milan-Lecce 2-2

Calcio

MotoGp: Marquez vince anche in Giappone

Altri Sport

CALCIO. Serie A: Sassuolo-Inter 3-4

Calcio

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Tour in Italia dell'ambasciatrice Culturale Cristina Borruto oggi ospite in Rai

Amici all'Estero

Mercato immobiliare, domanda e offerta: trilocale il più ricercato

Immobiliare

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001