Lavoro: da crisi più occupati ma meno ore
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Dom, Ago
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Lavoro: da crisi più occupati ma meno ore

Lavoro: da crisi più occupati ma meno ore

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Ripresa occupazionale è a bassa intensità lavorativa

Lavoro: da crisi più occupati ma meno ore
Lavoro: da crisi più occupati ma meno ore

 

Nella media del 2018 il numero di occupati supera il livello del 2008 di circa 125 mila unità. Si sono così recuperati i livelli pre-crisi. Eppure qualcosa si è perso: nei primi tre trimestri del 2018, rispetto a dieci anni fa, mancano all'appello poco meno di 1,8 milioni di ore lavorate, ovvero oltre un milione di posti full time (unità di lavoro a tempo pieno). Una ripresa, quindi, a "bassa intensità lavorativa": più occupati ma per meno ore.

Questa la diagnosi del rapporto 'Il mercato del lavoro', elaborato da ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal. "Nella stima preliminare del quarto trimestre 2018 torna a crescere lievemente l'occupazione permanente (+0,1%), dopo la caduta del terzo" ma è "il tempo determinato (+0,1%)" a toccare "il valore massimo di oltre 3,1 milioni di occupati". In dieci anni, tra il 2008 e il 2018, i dipendenti con contratto a tempo sono aumentati di 735 mila unità. Un aumento concentrato soprattutto "nei dipendenti con rapporti a termine di durata fino a un massimo di sei mesi (+613mila)".

"La mancanza di opportunità lavorative adeguate può comportare la decisione di migrare all'estero, fenomeno in crescita negli ultimi anni: da 40 mila del 2008 a quasi 115 mila persone nel 2017". Quindi in meno di dieci anni le fughe sono quasi triplicate. E' quanto si legge nel rapporto 'Il mercato del lavoro 2018', frutto della collaborazione tra ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal. "L'aumento della quota di occupazione meno qualificata, accompagnata dalla marcata segmentazione etnica del mercato del lavoro italiano, ha favorito la presenza di lavoratori immigrati più disposti ad accettare lavori disagiati e a bassa specializzazione".

E' quanto riporta il volume 'Il mercato del lavoro 2018', frutto della collaborazione tra ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal. Tra il 2008 e il 2018 "gli stranieri sono passati dal 7,1% al 10,6% degli occupati". Nei servizi alle famiglie "su 100 occupati 70 sono stranieri". Sottoccupati e sovraistruiti: nel 2017 circa un milione di occupati ha lavorato meno ore di quelle per cui sarebbe stato disponibile, mentre la schiera dei sovraistruiti ammonta a quasi 5,7 milioni: quasi un occupato su 4. Così il rapporto 'Il mercato del lavoro' (ministero del Lavoro-Istat-Inps-Inail-Anpal). E, viene sottolineato, negli anni il fenomeno risulta "in continua crescita, sia in virtù di una domanda di lavoro non adeguata al generale innalzamento del livello di istruzione sia per la mancata corrispondenza tra le competenze specialistiche richieste e quelle possedute".

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

Amazzonia: inizio operazioni Esercito, 44mila soldati in azione

Mondo

Morto a New York Andrea Zamperoni, capo chef di Cipriani Dolci: aperta un'inchiesta

Mondo

Il relitto del Titanic sta scomparendo a causa di erosione e batteri

Mondo

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA), Vigili fuoco recuperano escursionista

Reggio Calabria

Valorizzazione del vino calabrese. Iniziativa dell'Accademia Italiana della Cucina di Cosenza con Ais Calabria

Cosenza

LAMEZIA SUMMERTIME 2019. AL VIA LA IV EDIZIONE DI TEATROLTRE: FESTIVAL INTERNAZIONALE DI TEATRO IN STRADA

Catanzaro

LAMEZIA SUMMERTIME 2019. AL VIA LA IV EDIZIONE DI TEATROLTRE: FESTIVAL INTERNAZIONALE DI TEATRO IN STRADA

Catanzaro

COSENZA Palazzo Arnone, vernissage mostra ''VIDE Viaggio Dell’Emozione''

Cosenza

MELPIGNANO (LECCE), Notte della Taranta, la musica della pizzica unisce i popoli

Arte e Cultura

AMAZZONIA: WWF, QUATTRO RICHIESTE PER IL G7 DI BIARRITZ

Politica

AMAZZONIA: WWF A CONTE, ITALIA PROPONGA PRESA DI POSIZIONE FORMALE AL G7 DI BIARRITZ

Politica

Mattarella: 'Da martedì nuove consultazioni per verificare se c'è una maggioranza'

Politica

FISCO. Piccole imprese pagano +4,4 mld tasse

Economia

Lavoratori call center come "schiavi", 3,78 euro/ora

Economia

Ocse: cresce reddito famiglie, Italia ultima tra grandi

Economia

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

Sushi 'indigesto', 12 infettati norovirus

Salute e Benessere

Antibiotici, 50% consumo in Italia è negli allevamenti

Salute e Benessere

Unical, corso Gestione documenti digitali

Cosenza

SALUTE. Tutti i danni dei social, dall'insonnia allo stress

Salute e Benessere

Apple, 1 mln di dollari a chi scova i 'bug' in iPhone e Mac

Tecnologia

Serie A: Fiorentina Napoli 3-4, doppietta di Insigne

Calcio

CALCIO. Serie B: Crotone-Cosenza 0-0

Calcio

Crotone, ingaggiato Maxi Lopez

Calcio

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Tour in Italia dell'ambasciatrice Culturale Cristina Borruto oggi ospite in Rai

Amici all'Estero

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare

PREVISIONI MERCATO NON RESIDENZIALE 2019

Immobiliare

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001