Sequestra bus e gli dà fuoco, a bordo c'era una scolaresca: "Morti nel Mediterraneo vanno fermate"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
03
Ven, Lug

Sequestra bus e gli dà fuoco, a bordo c'era una scolaresca: "Morti nel Mediterraneo vanno fermate"

Sequestra bus e gli dà fuoco, a bordo c'era una scolaresca: "Morti nel Mediterraneo vanno fermate"

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'uomo, Ousseynou Sy, senegalese di origine ma italiano dal 2004, ha minacciato il suicidio

Sequestra bus e gli dà fuoco, a bordo c'era una scolaresca:
Sequestra bus e gli dà fuoco, a bordo c'era una scolaresca: "Morti nel Mediterraneo vanno fermate"

 

L'autista di un bus è stato fermato dai carabinieri dopo che aveva versato benzina all'interno del mezzo di linea, appiccando il fuoco. Sull'autobus, che stava percorrendo la strada provinciale 415 all'altezza di San Donato Milanese (Milano), si trovava una scolaresca .

Alla guida del bus c'era un 47enne, Ousseynou Sy, senegalese di origine ma italiano dal 2004, con dei precedenti penali. In mattinata, secondo una prima ricostruzione, l'uomo ha sequestrato il mezzo con a bordo 51 ragazzini della scuola media Vailati di Crema (nel Cremonese) e ha annunciato di volersi uccidere.

"Voglio farla finita, vanno fermate le morti nel Mediterraneo". È quanto avrebbe detto, secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, Ousseynou Sy, il 47enne che ha sequestrato un autobus con a bordo una cinquantina di studenti e poi gli ha dato fuoco, minacciando di uccidersi.

È di dodici ragazzini e due adulti portati in ospedale il bilancio degli intossicati nel corso del sequestro e successivo incendio di un autobus a San Donato Milanese. I ragazzi sono tutti in codice verde, uno degli adulti è stato trasportato in codice giallo alla clinica De Marchi. "Nessuno", spiegano dal 118, è ferito. In tutto sono stati 23 i bambini visitati sul posto in cui è stato dato alle fiamme l'autobus che avrebbe dovuto riportarli a scuola dopo l'attività sportiva ma che invece è stato sequestrato e dato alle fiamme una volta bloccato. I ragazzini, che frequentano le medie, sono stati portati nella palestra dell'istituto Margherita Hack di San Donato Milanese, in attesa dell'arrivo dei genitori e con supporto psicologico.

"Un senegalese con cittadinanza italiana al volante di uno scuolabus, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale, ha dirottato il mezzo e infine gli ha dato fuoco. È successo in provincia di Milano. L'uomo è stato arrestato. In questo momento le Forze dell'Ordine stanno perquisendo la sua abitazione. Voglio vederci chiaro: perché una persona con simili precedenti guidava un pullman per il trasporto di ragazzini?". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

È stato uno dei ragazzini a dare l'allarme e a far scattare l'intervento dei carabinieri che ha consentito di bloccare Ousseynou Sy ed evitare una strage. Secondo quanto è stato finora ricostruito, il 47enne italiano di origini senegalesi era alla guida del bus che doveva riportare i ragazzini a scuola, dopo un'attività sportiva all'aperto. Ad un certo punto Sy avrebbe cambiato percorso e, rivolgendosi agli studenti con in mano un coltello, avrebbe detto: "Andiamo a Linate, qui non scende più nessuno". A quel punto uno degli studenti a bordo ha chiamato con il cellulare i genitori che, a loro volta, hanno avvisato i carabinieri. Immediatamente sono scattati una serie di posti di blocco mentre le pattuglie hanno raggiunto il mezzo. L'autista a quel punto ha forzato uno sbarramento dei carabinieri, speronando le auto, ma ha perso il controllo: il bus ha rallentato e poi è finito contro il guardrail. A quel punto Sy ha cosparso il mezzo di benzina e ha dato fuoco con un'accendino, ma i militari sono riusciti a mettere in salvo studenti e professori entrando dalla porta posteriore e rompendo i finestrini.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

Coronavirus, in Israele previsto per oggi record di contagi

Salute e Benessere

Coronavirus, Brasile supera la soglia dei 60mila morti

Salute e Benessere

Coronavirus, protocollo d'intesa tra Cei e Unicef Italia per tutela dell'infanzia

Salute e Benessere

Venerdì prossimo il presidente Santelli e il regista Muccino incotreranno la stampa

Calabria

Coronavirus, Sileri: "No a clima di terrore su nuova ondata"

Salute e Benessere

Chiambretti: "Non so se torno in tv"

Salute e Benessere

Venerdì prossimo il presidente Santelli e il regista Muccino incotreranno la stampa

Calabria

Cinema, Rutelli: "Da febbraio a giugno disastro senza precedenti"

Salute e Benessere

Gentiloni: "Ripresa contrastata, resta incertezza"

Salute e Benessere

Sileri: "Basta terrorismo, virus tra noi ma sotto controllo"

Salute e Benessere

Assegno unico Family Act, a chi spetta e quanto vale

Salute e Benessere

Recovery Fund, Rutte: "Prestiti? Anche quelli sono aiuti"

Salute e Benessere

Bonus vacanze, domande al via

Salute e Benessere

Assegno unico Family Act, a chi spetta e quanto vale

Salute e Benessere

Coronavirus, in Israele previsto per oggi record di contagi

Salute e Benessere

Coronavirus, Lg dona a pazienti isolati smartphone per parlare con parenti

Salute e Benessere

Tante ore al PC in smart working? Consigli anti mal di schiena e altre noie

Salute e Benessere

Coronavirus, ecco la mascherina hi-tech che si autosanifica

Salute e Benessere

Coppa Italia Dilettanti – Il regolamento. Da oggi al via la nuova stagione sportiva 2020-2021: pubblicato il Comunicato Ufficiale

Calcio

Rinnovata in Serie D e nella Serie C femminile, la possibilità di avere il cognome sulla maglia da gioco

Calcio

Serie D 2020/2021: ecco le sette promosse tra le seconde dei campionati di Eccellenza

Calcio

Tronchetto di Natale

Notizie

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

La comunità italo argentina di Buenos Aires parla con Radio ICN New York: Cristina Borruto ospite al Ciao Tony Show di Antony Pasquale

Amici all'Estero

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Mercato immobiliare, domanda e offerta: trilocale il più ricercato

Immobiliare

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare
Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001