Migranti, il Papa celebra la messa: 'Nessuno è straniero'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mer, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

Migranti, il Papa celebra la messa: 'Nessuno è straniero'

Migranti, il Papa celebra la messa: 'Nessuno è straniero'

Italia
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Intanto la Alan Kurdi annuncia: 'Torniamo in zona soccorsi'. Secondo mini sbarco nel giro di poche ore a Lampedusa. Il Papa celebra la messa per i migranti

Migranti, il Papa celebra la messa: 'Nessuno è straniero'
Migranti, il Papa celebra la messa: 'Nessuno è straniero'

 

E' scontro nel governo sul tema dei migranti, in particolare tra la ministra della difesa Elisabetta Trenta ed il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Intanto è stata anche disposta la confisca di "Alex" , la nave dell'Ong Mediterranea che sabato scorso ha attraccato a Lampedusa nonostante l'alt della Gdf.

"Al ministro della Difesa Elisabetta Trenta, che ha criticato la scelta di uscire dalla missione Sophia "replicano i numeri" ha detto il ministro Salvini a margine di una iniziativa per il centenario dell'Associazione nazionale degli alpini a Milano. "Non rispondo alle polemiche. Il lunedì mattina mi alzo contento, altri un po' nervosetti, problema loro", ha aggiunto il ministro.  "La missione Sophia, con tutto il rispetto, recuperò decine di migliaia di immigrati e li portò tutti in Italia, perché questo prevedevano le regole della missione. Ditemi se il contrasto dell'immigrazione clandestina è recuperare decine di miglia di immigrati in giro per il Mediterraneo e portarli tutti in Italia" ha osservato Salvini, annunciando che "già entro la settimana avremo un comitato per l'ordine e la sicurezza al Viminale su questo ed altri temi".  La Trenta solleva il problema sulla prima pagina del Corriere con il ruolo delle navi militari italiane nella gestione del tema migranti. La Marina "continua ad assicurare i tradizionali compiti istituzionali di difesa dei confini marittimi, di salvaguardia degli interessi nazionali e di sicurezza della nostra comunità. Abbiamo 'Mare Sicuro', che arriva fino alle acque davanti le coste libiche". Così la ministra Trenta risponde al ministro dell' Interno, Matteo Salvini, che nei mesi scorsi aveva annunciato che l' Italia sarebbe uscita dalla missione europea Sophia, che prevedeva l'impiego delle navi militari per pattugliare il Mediterraneo. "Abbiamo quattro navi già schierate, compresa Nave Caprera in porto a Tripoli per l'assistenza tecnica alla Guardia costiera libica. Ma l'operazione prevede fino a un massimo di sei unità, cinque mezzi aerei e un contingente di 754 persone", aggiunge Trenta, sottolineando che proprio l' intervento della Difesa poteva essere risolutivo per chiudere il "caso Mediterranea". Quanto sta accadendo in questi giorni "si sarebbe potuto evitare. Lo avevo detto a Matteo Salvini: senza la missione Sophia torneranno le ong", ha aggiunto Trenta.

Il premier Giuseppe Conte ha convocato, per mercoledì alle 19, un vertice sull'immigrazione. "Da alcune settimane stiamo assistendo a un progressivo incremento del numero di imbarcazioni che trasportano migranti, che si approssimano alle nostre coste e sollecitano un attracco ai nostri porti. Diventa pertanto urgente coordinare le iniziative le iniziative dei ministri competenti anche al fine di evitare che possano ingenerarsi sovrapposizioni o malintesi", si legge nella lettera inviata da Conte ai ministri.

Intanto Il papa celebra in Vaticano la messa nel sesto anniversario della sua visita a Lampedusa. I migranti "sono persone, non si tratta solo di questioni sociali o migratorie! Non si tratta solo di migranti. Nel duplice senso che i migranti sono prima di tutto persone umane, e che oggi sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata" ha detto il pontefice nell'omelia. "I più deboli e vulnerabili devono essere aiutati" e "si tratta di una grande responsabilità, dalla quale nessuno si può esimere" ha ribadito Francesco. E' Dio stesso ad avere rivelato "la necessità di un'opzione preferenziale per gli ultimi, i quali devono essere messi al primo posto nell'esercizio della carità". Per Dio 'nessuno è straniero' o 'escluso'.

Secondo mini sbarco di migranti a Lampedusa nel giro di poche ore. Una piccola imbarcazione è stata intercettata intorno all'una dalla motovedetta dei carabinieri a circa un miglio dalla costa con 19 persone a bordo, tutte di origini tunisine. Gli extracomunitari sono stati trasbordati su una motovedetta della Guardia Costiera e accompagnati in porto da dove sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Contrada Imbriacola. Ieri sera altri 10 migranti erano stati bloccati a terra dopo essere approdati con un barchino a Cala Galera. Intanto la AlanKurdi annuncia: "Sessantacinque persone sono state salvate. Noi continuiamo a salvare vite. Ecco perché stiamo tornando nella zona di ricerca e soccorso". Lo scrive in un tweet Sea Eye, dopo che i naufraghi della Alan Kurdi sono stati portati a terra dalle navi militari maltesi. La nave si dirigerà quindi nuovamente verso le acque al largo della Libia .

Incremento dei controlli per ridurre le partenze dei migranti (con utilizzo di radar, mezzi aerei e navali), presenza delle navi della Marina e della Guardia di Finanza per difendere i porti italiani. Sono due delle novità emerse dal Comitato nazionale ordine e sicurezza, presieduto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini, in cui sono state previste nuove misure "contro l'immigrazione irregolare". (ANSA)

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

RIO DE JANEIRO, incendio in ospedale, 11 morti

Mondo

Rosso Calabria al Villaggio "Passione Italia" di Lione

Calabria

L'America ricorda l'11 settembre. L'onda lunga delle vittime

Mondo

Terremoto di magnitudo 3.3 nel Catanese

Italia

BRANCALEONE (REGGIO CALABRIA), scontro pulmino-auto, morto svedese

Reggio Calabria

PALERMO, Mafia: 11 arresti per estorsione

Italia

I Thegiornalisti non esistono più, Tommaso Paradiso gela i fan

Arte e Cultura

NICOTERA (VIBO VALENTIA), IL FESTIVAL DELL’OSPITALITA’ SI PRESENTA

Vibo Valentia

Renzi riparte con 'Italia Viva': è la nostra nuova sfida

Politica

Salvini a Pontida: 'Questa è l'Italia che vincerà: mai a sinistra, mai col Pd'

Politica

A Lampedusa la Ocean Viking, in Italia 24 migranti su 82

Italia

Atlantia: Castellucci si è dimesso, oltre 13 milioni di liquidazione

Economia

Superenalotto, vinti 66 milioni nel Parmense

Economia

SASSARI, ragazza di 24 anni muore di meningite

Italia

MILANO, asportato stomaco per errore, medici a processo

Salute e Benessere

POTENZA, morta durante intervento: medici assolti

Italia

Scoperta acqua su un pianeta simile alla Terra

Tecnologia

Alla Fiera Ifa anche monopattini elettrici e comandi vocali Mega-schermi tv anche da oltre 200 pollici e risoluzioni fin troppo futuristiche, evoluzioni nel campo dei comandi vocali, elettrodomestici che 'parlano' fra loro, cellulari pieghevoli o pronti per il 5G, tecnologia da indossare: nella sterminata gamma di prodotti in mostra all'Ifa di Berlino, la fiera dell'elettronica di consumo e dei dispositivi intelligenti più importante d'Europa, sono queste le tendenze principali. Ad attirare l'attenzione per dimensioni, immagini in movimento ed esplosione di colori sono anche quest'anno i mega-schermi televisivi proposti da giganti come Sony e LG con risoluzione 8k, quindi 16 volte maggiore rispetto a un FullHD. Samsung ne espone uno - per un target business, quindi destinato alle aziende - da monumentali 219 pollici: E uno, luxury, per private manie di grandezza da 146": anche gli schermi da 'solo' 98" sono uno spettacolo per gli occhi sebbene manchino ancora film e serie realizzati per questa tecnologia. Nel tripudio di offerte dei quasi 1.950 espositori annunciati ci sono anche proposte mirate alla qualità della vita e al rispetto dell'ambiente come i monopattini elettrici dell'italiana Nilox. Nella smart home del futuro ormai presente in cui gli elettrodomestici interagiscono, spicca un'asciugatrice Bosch a cui la connessa lavatrice dice quanto bagnato è il capo da asciugare e quindi quanto lungo e intenso deve essere il processo. Seguendo la tendenza "hand free" che sta decretando la fine dei telecomandi, sostituiti da quelli vocali anche se ci sono segni di stanchezza del mercato (-9,3%), Amazon e Grundig hanno appena presentato un nuovo televisore che si accende seguendo ordini impartiti da qualsiasi punto della stanza.

Tecnologia

Pelle magnetica per i computer indossabili

Tecnologia

Arrestati 12 capi ultras della Juventus

Calcio

Serie A: il Milan passa a Verona. Atalanta-show, Roma si sblocca

Calcio

Serie B: risultati e classifica della 3/a giornata del campionato

Calcio

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Tour in Italia dell'ambasciatrice Culturale Cristina Borruto oggi ospite in Rai

Amici all'Estero

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare

PREVISIONI MERCATO NON RESIDENZIALE 2019

Immobiliare

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001