FUSCALDO (COSENZA), Corruzione e tentata concussione, arrestato sindaco vicesindaco e assessore
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Mar, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-ct-tda-002
Annunci AdSense
article-top-ads-ct-art-001

FUSCALDO (COSENZA), Corruzione e tentata concussione, arrestato sindaco vicesindaco e assessore

FUSCALDO (COSENZA), Corruzione e tentata concussione, arrestato sindaco vicesindaco e assessore

Cosenza
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nell'operazione della Guardia di finanza sono coinvolte, complessivamente, 14 persone. Sette milioni e mezzo di lavori spartiti tra imprese amiche. La procura: "La cosa pubblica gestita per meri interessi privati"

Gianfranco Ramundo, sindaco di Fuscaldo
Gianfranco Ramundo, sindaco di Fuscaldo


Appalti assegnati in cambio di regali, "miopie" nei controlli lautamente "retribuite", imprenditori in grado di piegare ai propri desiderata l'azione amministrativa con la promessa di soggiorni gratis in hotel, assunzioni di lavoratori o incarichi professionali. Al Comune di Fuscaldo, in provincia di Cosenza, per il procuratore di Paola Pierpaolo Bruni, la "cosa pubblica" non veniva gestita per il bene comune, ma solo per il "mero raggiungimento di interessi privati".

Per questo motivo, questa mattina sono finiti in manette il sindaco Gianfranco Ramundo, il vice sindaco-assessore, Paolo Cavaliere, e l'assessore al bilancio, sport, turismo e spettacolo Paolo Ercole Fuscaldo. Insieme a loro, su ordine dei magistrati la Guardia di Finanza ha arrestato diversi imprenditori, un professionista e un funzionario pubblico, l'ingegnere Michele Fernandez, in servizio sia a Fuscaldo, sia a Cosenza, e nei mesi scorsi già coinvolto in un'altra indagine su gare addomesticate e appalti truccati.

È proprio seguendo le sue tracce e indagando sui suoi rapporti e le sue frequentazioni che i finanzieri sono riusciti a ricostruire il perimetro di un gigantesco collaudato sistema corruttivo, che tanto a Cosenza come a Fuscaldo ha viziato l'assegnazione di appalti e lavori. Un'indagine gigantesca, basata sull'analisi di migliaia di documenti, come delle memorie di 26  tra personal computer, tablet e telefoni cellulari, sequestrati nei mesi scorsi agli indagati, più accertamenti patrimoniali e dichiarazioni testimoniali, che ha restituito un quadro sconcertante della gestione della "Cosa pubblica".

Dalla gestione del depuratore alla raccolta dei rifiuti, dai lavori di ripristino del lungomare alla pulizia delle spiagge, non c'era gara che a Fuscaldo non fosse viziata dalla necessità di accontentare questo o quell'imprenditore, che lautamente ricompensava l'amministrazione con favori e regali. Ed anche a Cosenza, più di un lavoro gestito dal settore di competenza dell'ingegnere Fernandez, come il completamento della chiesa di San Domenico o  il miglioramento dell'efficienza energetica del Teatro Rendano,  è stato assegnato così.

Secondo gli investigatori, almeno 7,5 milioni di euro di lavori sono stati spartiti fra imprenditori amici o vicini  grazie ad un sistema in cui non c'era argine, né distinzione fra interesse pubblico e fini privati. In alcuni casi, segnala la Finanza, c'era una vera e propria "confusione fra ruoli" tra pubblico ufficiale e imprenditore.
Ma in Calabria, Fuscaldo non è certo il primo Comune a ritrovarsi con l'amministrazione azzerata in seguito ad indagini che hanno portato alla luce appalti aggiustati, lavori telecomandati o bandi confezionati ad hoc in cambio di regalie, favori e prebende.

Solo negli ultimi mesi, ad Amantea, sul tirreno cosentino, diversi funzionari del Comune, l'assessore Emma Pati e il comandante dei vigili urbani sono finiti in manette per una serie di lavori assegnati ad imprese amiche. Stesso sistema - ha scoperto sempre la procura di Paola - funzionava in diversi centri dell'Alto Tirreno cosentino, dove Gennaro Marsiglia, sindaco di Aieta e responsabile amministrativo finanziario di Buonvicino e Maierà, faceva di tutto per favorire la cooperativa di cui la moglie era vicepresidente e dipendente, così come la società di un imprenditore amico.

A Palizzi, nel reggino invece, l'ex vicesindaco e dirigente dell'Economato, Davide Plutino, ha sperperato oltre 98mila euro del Comune in piattaforme di gioco on line, ma anche altri consiglieri comunali hanno beneficiato impropriamente della "generosità" dell'amministrazione. Meno di un mese fa invece, ai domiciliari per corruzioni è finita anche la dirigente regionale che avrebbe dovuto combatterla, Maria Gabriella Rizzo, che all'imprenditrice Laura Miceli avrebbe fornito consulenze e informazioni sui bandi regionali ancora non pubblicati in cambio di viaggi, pranzi e costose bottiglie di vino.

Red
Author: RedWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Annunci AdSense
article-botton-ads-ct-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Top Stories

Grid List

RIO DE JANEIRO, incendio in ospedale, 11 morti

Mondo

Rosso Calabria al Villaggio "Passione Italia" di Lione

Calabria

L'America ricorda l'11 settembre. L'onda lunga delle vittime

Mondo

PALERMO, Mafia: 11 arresti per estorsione

Italia

LECCE, Mafia: sgominato clan nel Salento

Italia

BOLZANO, bimbo trovato morto scarpata

Italia

NICOTERA (VIBO VALENTIA), IL FESTIVAL DELL’OSPITALITA’ SI PRESENTA

Vibo Valentia

Salvini a Pontida: 'Questa è l'Italia che vincerà: mai a sinistra, mai col Pd'

Politica

A Lampedusa la Ocean Viking, in Italia 24 migranti su 82

Italia

MILANO, incontro Cav-Salvini,opposizione insieme

Politica

MERCATO IMMOBILIARE MILANO I SEMESTRE 2019. TEMPI DI VENDITA SEMPRE PIU’ BREVI

Economia

Cala la disoccupazione al 9,9%. I nuovi assunti nel secondo trimestre sono 130 mila

Economia

SASSARI, ragazza di 24 anni muore di meningite

Italia

MILANO, asportato stomaco per errore, medici a processo

Salute e Benessere

POTENZA, morta durante intervento: medici assolti

Italia

Scoperta acqua su un pianeta simile alla Terra

Tecnologia

Alla Fiera Ifa anche monopattini elettrici e comandi vocali Mega-schermi tv anche da oltre 200 pollici e risoluzioni fin troppo futuristiche, evoluzioni nel campo dei comandi vocali, elettrodomestici che 'parlano' fra loro, cellulari pieghevoli o pronti per il 5G, tecnologia da indossare: nella sterminata gamma di prodotti in mostra all'Ifa di Berlino, la fiera dell'elettronica di consumo e dei dispositivi intelligenti più importante d'Europa, sono queste le tendenze principali. Ad attirare l'attenzione per dimensioni, immagini in movimento ed esplosione di colori sono anche quest'anno i mega-schermi televisivi proposti da giganti come Sony e LG con risoluzione 8k, quindi 16 volte maggiore rispetto a un FullHD. Samsung ne espone uno - per un target business, quindi destinato alle aziende - da monumentali 219 pollici: E uno, luxury, per private manie di grandezza da 146": anche gli schermi da 'solo' 98" sono uno spettacolo per gli occhi sebbene manchino ancora film e serie realizzati per questa tecnologia. Nel tripudio di offerte dei quasi 1.950 espositori annunciati ci sono anche proposte mirate alla qualità della vita e al rispetto dell'ambiente come i monopattini elettrici dell'italiana Nilox. Nella smart home del futuro ormai presente in cui gli elettrodomestici interagiscono, spicca un'asciugatrice Bosch a cui la connessa lavatrice dice quanto bagnato è il capo da asciugare e quindi quanto lungo e intenso deve essere il processo. Seguendo la tendenza "hand free" che sta decretando la fine dei telecomandi, sostituiti da quelli vocali anche se ci sono segni di stanchezza del mercato (-9,3%), Amazon e Grundig hanno appena presentato un nuovo televisore che si accende seguendo ordini impartiti da qualsiasi punto della stanza.

Tecnologia

Pelle magnetica per i computer indossabili

Tecnologia

Arrestati 12 capi ultras della Juventus

Calcio

Serie A: il Milan passa a Verona. Atalanta-show, Roma si sblocca

Calcio

Serie B: risultati e classifica della 3/a giornata del campionato

Calcio

Scongelare la carne: i trucchi per farlo nel modo giusto!

Cucina

In Italia arriva l'hamburger vegetale che sembra fatto di carne

Cucina

Calabresi nel mondo, Concerto Ciccio Nucera a Toronto

Amici all'Estero

RAI Italia 10 febbraio 2019, Cristina Borruto ospite del proramma ''Cristianita'''

Amici all'Estero

Tour in Italia dell'ambasciatrice Culturale Cristina Borruto oggi ospite in Rai

Amici all'Estero

ANDAMENTO DELLE CONSISTENZE III trimestre 2018

Immobiliare

Case localita' turistiche: mare, lago e montagna

Immobiliare

PREVISIONI MERCATO NON RESIDENZIALE 2019

Immobiliare

Ti potrebbero interessare anche:
home-2-ads-ct-cca-001