il Centro Tirreno - Notizie, Foto, Video, Approfondimenti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Dom, Lug
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Studio: "Casi Cina vanno moltiplicati per 4"

I casi di Covid-19 in Cina potrebbero essere stati 232mila solo nella prima fase dell'epidemia fino al 20 febbraio scorso, quattro volte tanto il conteggio ufficiale a quella data, che era di 55.508 casi, non molto meno del triplo dei casi totali a oggi di 83.876.

Coronavirus, in Cina 10 nuovi casi

In Cina sei nuovi casi 'importati' di coronavirus, per un totale di 1.616, e quattro di trasmissione locale, tre dei quali nella provincia nordorientale di Heilongjiang e uno in quella meridionale di Guangdong.

Coronavirus, medico Usa: "Rimosso perché contesto Trump su clorochina"

Il medico americano Rick Bright, che guidava l'agenzia incaricata dal ministero della Salute Usa per lo sviluppo di un vaccino contro il Covid-19, ha denunciato di essere stato rimosso dall'incarico per aver contestato la linea promossa dall'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e che "manca di fondamento scientifico".

Coronavirus, Trump contro la Georgia: "Troppo presto per riaprire"

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sempre sottolineato l'importanza dell'aspetto economico della crisi causata dal coronavirus, affermando la necessità di far ripartire presto il Paese, ma nel caso della Georgia ''è troppo presto''.

Extra deficit, Pil e debito: il governo 'svela' le carte

E' atteso per questa mattina il Consiglio dei ministri, chiamato ad approvare il nuovo maxi-deficit da 50-55 miliardi, che porterebbe l'asticella del rapporto con il Pil verso l'8% o più per effetto del crollo della crescita.

il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook