il Centro Tirreno - Notizie, Foto, Video, Approfondimenti - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Sab, Mag

Piazza Duomo a Milano e gli assembramenti dei tifosi per lo scudetto dell'Inter? "Io dico, da interista nostalgico tra l'altro conterraneo di Antonio Conte, che i festeggiamenti ci hanno offerto un assist straordinario per capire, tra 10 giorni, se e come, in regime di vaccinazione nazionale e con numeri importanti di persone all'aperto, dobbiamo considerare l'estate". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute l'immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud della Fondazione italiana di Medicina personalizzata. 

Nel corso dei prossimi giorni l'alta pressione proverà ad imporsi con maggiore decisione su tutta l'Italia, ma locali piogge o brevi temporali potranno ancora minacciare molte regioni. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che la settimana trascorrerà con molte fasi soleggiate che si alterneranno a periodi più piovosi.

Allarme degli esperti per gli assembramenti in piazza Duomo a Milano per festeggiare lo scudetto dell'Inter. Da Franco Locatelli a Fabrizio Pregliasco fino a Massimo Galli, è unanime la condanna e la preoccupazione per la violazione delle norme anti-Covid. 

Allarme degli esperti per gli assembramenti dei tifosi in piazza Duomo a Milano per festeggiare lo scudetto dell'Inter. Da Franco Locatelli a Fabrizio Pregliasco fino a Massimo Galli, è unanime la condanna e la preoccupazione per la violazione delle norme anti-Covid. 

La festa dell'Inter? "L'imprudenza non ha colore, l'incoscienza ha tutti i colori dell'arcobaleno. E' chiaro a tutti che questo tipo di manifestazioni sono pericolose". Il punto è che nel weekend "non ci sono state solo manifestazioni di una tifoseria, svolte con pericolosi assembramenti all'aperto. Ma c'è stata la perdita di controllo delle minime misure: ieri gli assembramenti erano ovunque". A dirlo all'Adnkronos Salute Massimo Galli, direttore della clinica di Malattie Infettive dell'ospedale Sacco, commentando le immagini degli assembramenti a piazza Duomo per l'Inter.  

"Sono un tifoso dell'Inter" ma gli assembramenti al Duomo come "tutte le cose che non vanno bene non possono essere accettate a prescindere". Massimo Galli, tifoso dell'Inter, esulta per lo scudetto ma non nasconde il disappunto per le scene viste ieri a Milano. Migliaia di tifosi nerazzurri si sono riversati in centro. "E' stata una manifestazione che, in quei termini, non aveva senso. Mi dispiace perché coinvolge le persone con le quali condivido una passione. Ma la passione andava espressa diversamente", dice Galli, direttore della clinica di Malattie Infettive dell'ospedale Sacco di Milano, all'Adnkronos Salute. "Si tratta di cose praticamente inevitabili ma non sono contento che si sia festeggiato in quel modo", afferma. 

Sugli assembramenti dei tifosi dell'Inter in piazza Duomo per la festa scudetto interviene il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana. "Speriamo che situazioni di questo genere non abbiano determinato nessuna conseguenza e speriamo che in futuro si evitino ulteriori scene di questo genere, perché onestamente rischiano di essere un po’ pericolose. Speriamo che arrivi prima la vaccinazione", dice il presidente della Regione Lombardia.  

In migliaia hanno invaso i luoghi simbolo di Milano per festeggiare la conquista del 19eseimo scudetto dell'Inter. Si parla di 30mila persone scese in strada, con piazza Duomo letteralmente presa d'assalto. Veri e propri assembramenti, in cui in molti hanno tra l'altro tenuto la mascherina abbassata, che non hanno mancato di sollevare criticheper il mancato rispetto delle normative anti-covid. "Oggi Milano è nerazzurra. Tra 2 settimane sarà rossa", si legge in un post. "Più che campioni d’Italia siete i coj... d’Italia", scrive un altro utente. "Mi chiedo dov'erano le forze dell'ordine quando accadeva tutto ciò. Forse in qualche locale a fare multe a chi vuole lavorare, perché il problema sono loro e non degli idioti che si ammassano per un pallone. Povera Italia...". 

Covid Lazio, Zingaretti: "Da test nessun caso variante indiana tra Sikh"

 

Nel Lazio "non ci sono ancora casi di variante indiana del Covid-19. Andiamo alla ricerca, ma allo stato attuale non c'è". Lo ha affermato Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, a 'Uno Mattina', in onda su Rai 1, in merito ai controlli effettuati nella comunità Sikh in provincia di Latina, per la quale è stato necessario dichiarare zona rossa una frazione di Sabaudia. "Sta funzionando molto la collaborazione con prefettura, forze dell'ordine ma anche con la stessa comunità indiana che ha tutto l'interesse a circoscrivere i casi", ha aggiunto Zingaretti, precisando che "il caso di Latina conferma che nel Lazio c'è un ottimo sistema di tracciamento". 

 

"I Ciontoli hanno sempre mentito, continuano a mentire e non si vogliono prendere le loro responsabilità". Lo affermano Marina Conte e Valerio Vannini, i genitori di Marco Vannini parlando fuori dalla Cassazione dove oggi si apre il processo per la morte del 19enne di Cerveteri, ucciso il 17 e il 18 maggio 2015 mentre era a casa della fidanzata a Ladispoli, sul litorale romano. "Sono stati in silenzio sei anni e a ridosso della Cassazione si mettono a parlare sui social - aggiungono- Forse sperano di incidere sulla decisione ma crediamo che i giudici ormai abbiano ben chiaro tutto quello che è successo, anche perché parlano le carte". 

Procida isola Covid-free, conclusa vaccinazione di massa

 

Procida isola Covid-free. Si è infatti conclusa, con la somministrazione di 6.115 vaccini anti Covid su una popolazione vaccinabile di 7.500 persone, la campagna di vaccinazione di massa sull'isola durata 4 giorni, da mercoledì 28 aprile a sabato 1° maggio. "Siamo la prima piccola isola a raggiungere questo risultato, ma ancheil primo comune di discrete dimensioni", dichiara il sindaco di Procida (Napoli) Dino Ambrosino, secondo cui "la nostra esperienza può servire all'Italia intera per verificare i percorsi del virus in un territorio limitato, ma soggetto comunque alle influenze esterne". 

Covid, Locatelli: "Non possiamo permetterci assembramenti come quelli in piazza Duomo"

 

"Non possiamo assolutamente permetterci queste immagini, vanno evitati gli assembramenti anche se la gioia si può comprendere. Ma deve prevalere il senso di responsabilità e rispettare i 121mila morti che abbiamo avuto in Italia”. Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Cts, interviene sugli assembramenti di ieri dei tifosi interisti in piazza Duomo a Milano. La fotografia prevalentemente in giallo dell’Italia “credo sia riassumibile attraverso gli indici epidemiologi: i casi di Covid sono scesi a 148 ogni 100mila persone, ma la circolazione virale non può essere ancora sottovalutata. C’è un miglioramento ma non può esserci rilassamento rispetto ai nostri comportamenti”, ha sottolineato a Sky Tg24.  

Inizia oggi, lunedì 3 maggio, l'ultimo mese di scuola. Con la maggior parte dell'Italia in zona gialla, la sola Valle d’Aosta in zona rossa e con gli istituti superiori che hanno la responsabilità di organizzare in autonomia le attività in presenza dal 70% al 100% dei loro studenti, il numero di alunni in presenza per tutti gli ordini sarà compreso in una 'forbice' tra 7,7 e 8,5 milioni si legge su tuttoscuola.com. In particolare gli studenti in presenza potrebbero oscillare complessivamente tra i 7.667.374 e 8.505.440, cioè tra il 90% e quasi il 100% dell’intera popolazione scolastica.  

Sardegna zona arancione, le regole

 

La Sardegna torna in zona arancione da oggi, lunedì 3 maggio. La regione guidata da Christian Solinas si appresta a lasciare la zona rossa per passare alla fascia intermedia di rischio Covid con regole e divieti meno rigidi, anche sugli spostamenti, per contrastare la diffusione dei contagi. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5, così come in tutte le zone.  

 

Zona gialla da oggi, 3 maggio, con regole per spostamenti 'liberi' e ristoranti aperti a pranzo e cena da Lombardia a Lazio, da Campania a Veneto. La zona arancione -con bar e ristoranti chiusi, regole più restrittive e spostamenti più limitati- comprende Sardegna, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Valle d'Aosta sola in zona rossa con divieti e misure più rigide.

 

"Dobbiamo rimanere vigili, non possiamo distrarci, ne va di mezzo la nostra incolumità personale, in quanto si sono permessi di accusarci di esserci impossessati degli effetti personali di Giulio, temiamo nuovi tentativi di depistaggio e di delegittimazione del lavoro d’investigazione fatto finora". Claudio Regeni, papà di Giulio Regeni, si esprime così a Che tempo che fa sugli sviluppi dell'inchiesta sull'omicidio del figlio in Egitto. "Si è insinuata paura, qualcosa che non avevo prima; confesso che quando attraverso la strada, invece di guardare una volta a destra e una sinistra guardo due volte, o prima di entrare in casa, entro in un certo modo, proprio perché hanno usato certe parole nei nostri confronti", aggiunge Paola Deffendi, la mamma di Giulio. 

Miracolo di San Gennaro, il sangue del Santo si è sciolto oggi a Napoli. L'evento al secondo giorno di preghiera, dopo che ieri era rimasto solido. "Alle ore 17.18 del 2 maggio, secondo giorno di preghiera - si legge sul sito della Diocesi -, si è ripetuto il prodigio della Liquefazione del sangue di San Gennaro". 

E' morta la diciottenne, studentessa del liceo Giulio Cesare, investita da un'auto giovedì a Roma. "Con immenso dolore e sgomento comunichiamo la prematura scomparsa della nostra carissima alunna Elena. L'intera comunità scolastica del Liceo Giulio Cesare si stringe con grandissimo affetto intorno ai genitori e alla sorella Giulia, nostra ex alunna". E' quanto si legge sul sito

La Lazio batte 4-3 il Genoa nel lunch match della 34esima giornata di Serie A disputato allo stadio Olimpico di Roma. Le reti per i padroni di casa portano la firma di Correa, autore di una doppietta al 30' e al 56', Immobile a segno su rigore al 43' e Luis Alberto al 48'; per i rossoblù autogol di Marusic al 47', Scamacca su rigore all'80' e Shomurodov all'81'. In classifica la Lazio

L'ennesima mossa a sopresa del presidente della Commissione Giustizia del Senato, Andrea Ostellari, dopo il voto per la calendarizzazione del Ddl Zan, ha riacceso lo scontro politico. Che sia proprio il presidente leghista a fare da relatore non va proprio giù a chi - leggi M5S, Pd e Leu - ha puntato il dito contro Ostellari, responsabile di aver fatto le barricate per ostacolare la

"Capisco che faccia comodo semplificare le cose, ma non stiamo assistendo ad uno scontro fra buoni e cattivi. Il disegno di legge Zan tratta questioni fondamentali: affettività, famiglia, libertà di espressione ed educazione". Così il presidente della Commissione Giustizia del Senato, il leghista Andrea Ostellari, all'AdnKronos, dopo l'attacco diretto da Fedez dal palco

Basta con gli “scandalosi crimini di Stato”. Padre Alex Zanotelli, a nome del ‘Digiuno di giustizia’ annuncia per il 5 maggio il sit -in dalle 15 alle 18, in Piazza Montecitorio a Roma, davanti al Parlamento, “per esprimere la dimensione politica del Digiuno di giustizia, portato avanti da tre anni, una volta al mese, e il Digiuno a staffetta promosso dal Cantiere

Fedez, Chiara Ferragni: "Sono fiera di lui"

 

Chiara Ferragni "fiera" di suo marito Fedez, per l'intervento sul palco del concerto del primo maggio. "Faccia fiera di chi sa che qualche ora dopo suo marito avrebbe reso fiera (quasi) tutta Italia con il suo discorso e coraggio", ha scritto la blogger su Instagram pubblicando una foto dal Grand Hotel Tremezzo. Già ieri sera, la Ferragni aveva dimostrato il suo orgoglio indiverse Stories, dove ha pubblicato un estratto del discorso di Fedez scrivendo: "Sono fiera del mio maritino perché ha avuto le palle di dire quello che pensa". 

Migranti, in 95 su barca in difficoltà nel Mediterraneo: "Moriamo tutti se non ci aiutate"

 

Una barca con "95 persone in grave pericolo in acque internazionali! Il motore non funziona e c’è una tempesta in arrivo". E' quanto scrive su twitter 'Alarm phone' che chiede "soccorsi immediati" mentre sollecita la Guardia costiera italiana e le forze armate maltesi: "Non attendete un respingimento, non lasciate annegare anche loro. Intervenite prima che sia troppo tardi!" In un altro Tweet Alarm Phone scrive le parole dei migranti: "Il mare è tanto, le onde altissime, la barca è piccola. Moriamo tutti, tra poco, se non mandate aiuto. Per favore, mandate qualcuno, c’è tanta acqua nella barca”. Queste le parole delle persone in pericolo in acque internazionali. #EU non lasciatele annegare!".  

"Se la destra non farà uno sforzo di responsabilità, tra qualche mese piangeremo nuovi morti e conteremo nuovi disoccupati". Mattia Santori, leader delle Sardine, all'AdnKronos, si esprime così nella giornata del primo maggio. "A Bologna il 25 aprile ci sono state diverse manifestazioni che hanno inquinato il significato della Liberazione. Purtroppo anche per il primo

Due no vax arrestati per l'attacco del 3 aprile scorso, con lancio di molotov contro il centro vaccinale di via Morelli a Brescia. Stamattina i carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Brescia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Brescia Alessandra Sabatucci, su richiesta della Procura

Valle d'Aosta zona rossa dal 3 maggio, con regole rigide per spostamenti, scuola, ristoranti e bar. Sardegna zona arancione, Lombardia e Campania restano zona gialla con un lungo elenco di altre regioni. L'ordinanza del ministro Roberto Speranza definisce la nuova mappa a colori dell'Italia da lunedì in base ai dati covid, che fissano l'indice Rt nazionale a 0.85 e l'incidenza a 146 casi su 100mila abitanti. Dalla prossima settimana, la Valle d'Aosta sarà l'unica regione in zona rossa. La Sardegna si appresta a lasciare la fascia con le regole più restrittive e a passare in quella intermedia con altre 4 regioni. Il resto del paese è in zona gialla. 

"Se devo essere sincero, non è facile dire da che parte stare, ma stiamo parlando di persone che oggi hanno 80 anni e che dovrebbero andare in carcere per fatti avvenuti quando avevano 30 anni. E se penso che assassini come l'ex pentito Avola sono liberi e Pietrostefani potrebbe finire in carcere, mi metto a gridare...". A parlare, in una intervista all'Adnkronos, è il Presidente

Il 3 maggio 1991, esattamente trent'anni fa, dopo 14 stagioni e 357 episodi veniva trasmessa negli Usa l'ultima puntata di 'Dallas'. Cedeva così lo scettro la regina delle soap, una delle più famose e viste della storia, trasmessa in oltre 90 nazioni, che detiene ancora il record dell'episodio più visto nel mondo, 'Chi ha sparato a J.R.?', con 360 milioni di

lotito

 

Dodici mesi di inibizione per il presidente della Lazio Claudio Lotito e una multa da 200mila euro per la società. La Corte Federale d’Appello, riunita oggi a Roma per esaminare il caso tamponi legato alla Lazio, ha accolto in parte il reclamo proposto dalla Procura Federale. Respinto invece il reclamo proposto dalla Lazio, da Claudio Lotito, Ivo Pulcini e Fabio Rodia. 

Alitalia, in arrivo gli stipendi di aprile. I commissari straordinari del Gruppo Alitalia hanno dato informativa che gli stipendi di aprile verranno corrisposti in due tranches (50% + 50%) con valuta 3 e 4 maggio. Lo comunica Fnta. 

Bella Farnia, frazione nel comune di Sabaudia, sarà zona rossa per i casi di Covid-19 riscontrati nella comunità Sikh dopo lo screening a tappeto iniziato nei giorni scorsi dall'Asl di Latina. E' quanto apprende l'Adnkronos Salute. Ieri su 550 tamponi effettuati sono state riscontrate 87 positività.  

Coronavirus Francia, tutte le persone con più di 18 anni, senza distinzioni, potranno farsi vaccinare contro il Covid a partire dal prossimo 15 giugno. Lo ha annunciato su Twitter il presidente francese, Emmanuel Macron. 

Intanto, come riporta l'emittente 'Bfmtv', da domani saranno aperte le vaccinazioni a "circa 4 milioni di francesi fragili", vale a dire tutti gli adulti

Dalle 10 di stamattina, venerdì 30 aprile, apre il nuovo portale 'Più impresa', dedicato all'imprenditoria giovanile, con l'estensione sull'intero territorio nazionale, del contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile. Al contributo resta abbinato il mutuo a tasso zero di importo fino al 60% dell'investimento. La misura è dedicata ai giovani che intendono

“Fratelli d’Italia e il coordinamento di Roma scendono in piazza per urlare contro la vergogna dei pochi spiccioli destinati a Roma capitale nel Pnrr". Così la deputata di Fratelli d’Italia Maria Teresa Bellucci, alla mobilitazione organizzata dal partito a Roma. "L’indifferenza di Draghi ha portato all’ennesima vergogna rispetto all’azione contro la