Fondi Lega, pm chiede condanne fino a 4 anni e 8 mesi per contabili - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
17
Lun, Mag

Fondi Lega, pm chiede condanne fino a 4 anni e 8 mesi per contabili

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Condannare a 4 anni e otto mesi Alberto Di Rubba e a 4 anni Andrea Manzoni, i due contabili della Lega in Parlamento agli arresti domiciliari nell'inchiesta della procura su Lombardia Film commission. E la richiesta pronunciata dai pm Eugenio Fusco e Stefano Civardi per i due imputati accusati di peculato e turbata libertà nel

procedimento di scelta del contraente in relazione all'acquisto del capannone di Cormano, sede della Lombardia film commission.  

Le richieste sono state pronunciate nel processo con rito abbreviato - nell'udienza che si svolge a porte chiuse e consente lo sconto di un terzo della pena - davanti al giudice Guido Salvini. La richiesta di condanna è maggiore per Di Rubba perché "incaricato di pubblico servizio", all'epoca era presidente della Lombardia Film commission, parte civile nel processo insieme al Comune di Milano.  

I due imputati difesi dall'avvocato Piermaria Corso non stanno prendendo parte all'udienza che dopo la requisitoria della pubblica accusa proseguirà con gli interventi delle parti civili e poi della difesa. Al centro dell'indagine del procuratore aggiunto Fusco e del pm Civardi, titolari del fascicolo, c' era la presunta vendita gonfiata per 800 mila euro di un capannone a Cormano, sede della fondazione. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002