Vaccini Italia, da 10 maggio prenotazioni aperte per over 50 - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Mar, Giu

Vaccini Italia, da 10 maggio prenotazioni aperte per over 50

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Vaccini per over 50, l'Italia apre le prenotazioni da lunedì 10 maggio. A partire dall'inizio della prossima settimana la Struttura Commissariale ha disposto l’avvio delle prenotazioni per la somministrazione anche per gli over 50 del vaccino anti-Covid-19, ovvero fino ai nati nel 1971.

Questa apertura avrà carattere di gradualità ed è suffragata dal buon andamento della campagna di somministrazione su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell’ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021. 

Le prenotazione per i cittadini over 50 verranno recepite, ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 (comorbidità), seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili. 

LOMBARDIA - In mattinata la Lombardia ha annunciato l'apertura da lunedì 10 maggio delle prenotazioni dei vaccini covid per la fascia di cittadini 50-59 anni. Si tratta dei cittadini nati tra il il 1962 e il 1971. Nella regione le prenotazioni possono essere effettuate online (https://start.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/cit/#/login). E' necessaria la Tessera Sanitaria in corso di validità. La prenotazione è possibile anche telefonicamente al numero 800 894 545, agli sportelli Postamat (con tessera sanitaria e cellulare, non bisogna essere clienti di Poste Italiane) o rivolgendosi ai portalettere ufficiali di Poste Italiane sul territorio di Regione Lombardia. 

L'avvio delle prenotazioni per la per la fascia più popolosa di popolazione rispetto a quelle precedenti partirà dunque lunedì prossimo e coinvolgerà circa 1,59 milioni di cittadini lombardi. I piani della Lombardia, nelle prospettive più ottimistiche, prevedevano di iniziare a somministrare il vaccino a questa fascia a partire dal 19 maggio per concludere il 7 giugno. Gli under 49 da vaccinare, invece, saranno 4 milioni. 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002