Caso Cucchi, Giuliano Giuliani: "Ogni tanto una sentenza corretta" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Dom, Giu

Caso Cucchi, Giuliano Giuliani: "Ogni tanto una sentenza corretta"

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Ogni tanto arriva una sentenza corretta, ma continuo a pensare che non si sono mai presi provvedimenti contro quei magistrati che avevano detto che Cucchi fosse morto per malnutrizione. Nella magistratura purtroppo è pieno di questa gentaglia, ma ci sono anche persone oneste e serie, giudici che svolgono il proprio lavoro con onore e dignità".

alternate text

 

Lo dice all'Adnkronos Giuliano Giuliani, padre di Carlo Giuliani, il ragazzo ucciso durante gli scontri del G8 di Genova del 2001, dopo la sentenza della corte d'assise d'Appello di Roma nel processo Stefano Cucchi che ha condannato a 13 anni di reclusione i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro per omicidio preterintenzionale. 

"Tutti i miei commenti - aggiunge - non possono che essere questi dopo tutto - anche noi abbiamo incontrato il peggio del peggio nei tribunali di Genova per quanto riguarda Carlo. Persone indecorose che non hanno nemmeno permesso che si facesse un processo". 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002