"In Italia 175mila morti per covid", il report dagli Usa - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Dom, Giu

"In Italia 175mila morti per covid", il report dagli Usa

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il covid-19 ha provocato 6,9 milioni di morti nel mondo, più del doppio delle cifre ufficiali. In Italia, i decessi totali" sarebbero "175.832" e non 122mila. Sono i numeri del report stilato dall'Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) di Seattle, un istituto indipendente di ricerca, con base alla University of Washington School of Medicine.  

Secondo l'analisi, i morti per covid sarebbero sottostimati in maniera rilevante in tutti i paesi. Gli Stati Uniti, ad esempio, in base al report avrebbero 905.000 vittime e non circa 580.000, come riferiscono i documenti ufficiali. Nel documento, si specifica che vengono considerate solo i decessi "causati direttamente dal virus SARS-CoV-2" e non quelli provocati dai gravissimi problemi accusati dai sistemi sanitari in tutte le nazioni. A livello mondiale, gli ultimi dati fanno riferimento a 3,26 milioni di morti complessivi. 

Secondo il perto dell'IHME, aggiornato a qualche giorno fa, il drammatico bilancio sarebbe già arrivato a 6,9 milioni. "La pandemia è terribile, ma questa analisi mostra che il bilancio reale è decisamente peggiore. La comprensione dei numeri effettivi dei decessi ci consente di valutare le dimensioni di questa crisi globale e offre informazioni utili ai governanti che devono elaborare piani di ripresa", dice il professor Chris Murray, direttore dell'istituto. 

I modelli utilizzati, secondo l'IMHE, consentirebbero di valutare il reale impatto della pandemia nei 20 paesi più colpiti. In India, i decessi sarebbero 654.395 e non poco più di 220.000. Il Messico sarebbe a quota 617.127 e non attorno ai 215-220.000. Brasile (595.903) e Russia (593.610) sfiorerebbero i 600.000 morti. Il Regno Unito supererebbe i 200.000 morti (209.661), con oltre 50.000 vittime in più rispetto al bilancio ufficiale. Incremento analogo, secondo il report, anche per l'Italia. 

 

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002