Politica - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Ven, Mag

Politica

Le notizie dal mondo politico: aggiornamenti, sondaggi, analisi e approfondimenti

(Adnkronos) - E' Alessio D'Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, il papabile candidato del centrosinistra in pole per battere il centrodestra. E' quanto emerge dal primo di una serie di sondaggi sulle elezioni regionali 2023 realizzati da 'Euromedia Research' di Alessandra Ghisleri per Adnkronos.

(Adnkronos) - L'allarme rosso tra i ministri suona poco dopo le 17, quando vengono convocati d'urgenza in Cdm per "comunicazioni" del premier. Tutti ignorano perché Mario Draghi voglia vederli, e così a stretto giro dai lanci di agenzie che danno notizia del Cdm dell'ultimo minuto la preoccupazione si diffonde tra Camera e Senato, anche perché "tira brutta aria", il messaggio che rimbalza.

(Adnkronos) - Siparietto di Giorgia Meloni all'evento 'Pnrr: priorità e futuro dell'Italia', organizzato da Aepi e Adnkronos oggi al Palazzo dell'Informazione. Al direttore dell'Adnkronos, Gian Marco Chiocci, che ha riportato la richiesta fatta dal presidente di Aepi, Mino Dinoi, al leader del M5S, Giuseppe Conte, di tornare a un governo politico superando gli esecutivi tecnici, "a Conte?

(Adnkronos) - Se "un Paese più forte e più grande pretende con la violenza delle armi e con la forza di imporre le proprie scelte ad un Paese confinante molto meno grande e molto meno forte", non si possono "chiudere gli occhi" e occorre "impegnarsi perché venga ripristinato il diritto internazionale", perchè "la libertà non è divisibile, né socialmente né territorialmente, si ottiene pienamente soltanto se ne godono anche gli altri, si realizza insieme a quella degli altri.

(Adnkronos) - "Se vuoi dialogare con qualcuno e gli dai del cane, è difficile che poi si sieda a dialogare con te". Così Matteo Salvini, intervenendo al termine della informativa del premier Mario Draghi, in Senato, con implicito riferimento al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio e alle sue parole su Putin. Un ministro "dovrebbe distendere i rapporti diplomatici" ma "poi dà del'animale a qualcuno con cui dobbiamo sederci intorno al tavolo".

(Adnkronos) - Il governo, e gli obiettivi del Pnrr conseguentemente, sono a rischio? "Io il pensiero dei 5 stelle, se possiamo considerarlo pensiero, ho rinunciato a capirlo da tantissimo tempo". Così Carlo Calenda, europarlamentare e leader di Azione, intervenendo alla giornata dedicata al 'Pnrr: priorità e futuro