Politica - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
18
Mar, Mag

Silvio Berlusconi, qui nella foto esclusiva Adnkronos, è stato dimesso dall'ospedale San Raffaele. Il leader di Forza Italia era ricoverato nella struttura milanese da martedì per gli strascichi del covid. 

Prima di lasciare l'ospedale il leader di Forza Italia ha incontrato il vicepresidente del Gruppo San Donato Kamel Ghribi. 

"Berlusconi ha avuto qualche problema, è febbricitante, ma è un guerriero. Ritengo che nel giro di qualche ora possa uscire dal San Raffaele''. Lo ha detto Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, ospite di Skytg24. ''Berlusconi è un leone, vincerà anche il Covid. Ha avuto qualche problema, è inutile nasconderlo. Gli auguro di tornare presto ed essere protagonista della vita politica. Ci vorrà ancora qualche giorno, qualche settimana, ma tornerà ad essere un grande protagonista della politica. Ricordiamo che senza di lui non sarebbe nato nemmeno il governo Draghi...''. 

"Il Presidente Silvio Berlusconi è rientrato oggi nella sua residenza di Arcore. Si conclude così il ricovero all’Ospedale San Raffaele, prescritto dai sanitari per accertamenti e cure in relazione ai postumi della malattia da Coronavirus dalla quale il Presidente era stato affetto nei mesi scorsi. Il Presidente Berlusconi continuerà a domicilio un adeguato periodo di riposo, di riabilitazione e cure come prescritto dai sanitari". Lo scrive su Facebook Antonio Tajani, coordinatore di FI.  

"Il presidente Berlusconi ha un'infiammazione per cui si era reso necessario il ricovero, ora è in via di guarigione''. La senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli è appena uscita dal San Raffaele dove ha fatto visita a Silvio Berlusconi e smentisce le voci sul peggioramento dello stato di salute del Cav ricoverato da quattro giorni per accertamenti legati al post Covid. '

Silvio Berlusconi è ancora al San Raffaele dopo il ricovero di martedì scorso per nuovi accertamenti legati agli strascichi del post Covid. Anche oggi sono circolate voci discordanti sul suo stato di salute, ma fonti qualificate azzurre assicurano che le sue condizioni fisiche non destano preoccupazione.

 

Lo Stato deve "continuare ad investire sul miglioramento delle condizioni femminili. E mettere la società – donne e uomini – in grado di avere figli". Così il premier Mario Draghi, in un passaggio del suo intervento al Forum della Natalità con Papa Bergoglio. 

 

"Io penso che 'il centrodestra di governo', sia quello che governa con i partiti di centrodestra, non con la sinistra, quindi il centrodestra di governo, per come lo intendo io, deve ancora arrivare". Lo dice Giorgia Meloni, in una intervista all'AdnKronos, ribadendo come la definizione che Lega e Fi si sono attribuiti ("centrodestra di governo") non la convinca. Il centrodestra di governo "arriverà, se gli italiani lo vorranno, quando in Italia tornerà la democrazia", dice con riferimento al voto delle prossime elezioni politiche. 

 

"Draghi ha richiamato il ruolo della Ue per la gestione dei flussi migratori? Noi riteniamo che l'Europa sia importante soprattutto per impedire le partenze, non è una politica 'umana' quella di far fare i miliardi alla mafia degli scafisti, che sono gli schiavisti del terzo millennio, facendo arrivare in Italia e Europa persone che nella stragrande maggioranza dei casi non scappano dalla guerra, magari lasciando morire chi vive in guerra". Lo dice Giorgia Meloni, intervistata dall'AdnKronos, commentando le parole del premier Draghi, che alla Camera, ha indicato le linee guida del governo in tema di flussi migratori, parlando di "una politica equilibrata efficace e umana".