Politica - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
13
Gio, Giu

Politica

Le notizie dal mondo politico: aggiornamenti, sondaggi, analisi e approfondimenti

(Adnkronos) - L'europarlamentare Dino Giarrusso, noto per il suo passato da 'Iena', lascia il M5S e lavora a un suo movimento politico. Lo annuncia in tv, ospite della trasmissione 'Coffee Break' su La7, accusando il Movimento di averlo 'silenziato', con un "veto della comunicazione" sulla sua partecipazione nelle trasmissioni televisive. 

(Adnkronos) - Dopo essere stato operato, il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano "ha lasciato la rianimazione ed è stato trasferito nel reparto di terapia subintensiva. Le sue condizioni sono discrete, compatibili con l'età".

(Adnkronos) - Scontro Letta-Salvini. Il segretario del Pd ''non mi ama e non capisco perché, visto che dovremmo essere tutti uniti in questo momento" dice il leader della Lega. "Se per sfasciare il governo, intende aver vinto la battaglia contro la tassa sulla casa, allora la rivendico''.

(Adnkronos) - I passi avanti sono l'avvio delle votazioni in commissione che 'mettono in salvo' il ddl Concorrenza e l'accordo sui tempi. Come chiesto dal premier Mario Draghi il provvedimento sarà in aula al Senato entro fine maggio, il 30 come ha stabilito la capigruppo. Resta ancora da lavorare sul nodo balneari.

(Adnkronos) - Possibilità di gare fino al 31 dicembre 2024 e indennizzo per la perdita dell'avviamento, calcolato con riferimento alle scritture contabili e ad una perizia giurata. È quanto prevede un'ipotesi di mediazione sulla questione dei balneari messa a punto dal Governo e inviata ai Gruppi parlamentari.  

(Adnkronos) - "Lo dico molto chiaramente: l'opposizione che Salvini sta facendo al governo ha superato il limite". Enrico Letta alza i toni su Matteo Salvini con il ddl concorrenza e il nodo balneari ancora tutto da sciogliere.

(Adnkronos) - Fratelli d'Italia primo partito, il Pd cresce e si avvicina. Lega in calo, M5S sale. E' il quadro del sondaggio Swg per il Tg La7 che fotografa le intenzioni di voto ad oggi. Fratelli d'Italia perde lo 0,3% e scende al 22,6%, mentre il Partito Democratico guadagna lo 0,5% e sale al 21,8%. Cala la Lega, ora al 15% (-0,6%). Il

(Adnkronos) - "Ci vuole un governo che abbia voglia di difendere gli interessi italiani. Se Mario Draghi recupera l'autorevolezza, la spolvera e la porta in Europa per porre un paio di questioni ci aiuta, perché non abbiamo visto grandi cambi di passo".

(Adnkronos) - "Abbiamo difeso la casa e i risparmi degli italiani, lavoriamo per la pace in Ucraina e per la pace fiscale in Italia. Intanto Letta e il Pd passano il tempo proponendo ius soli, ddl Zan e cambio della legge elettorale.

(Adnkronos) - "Oggi è l'anniversario delle stragi di mafia di Capaci, che hanno seminato sangue, morte e disperazione, ma che hanno lasciato un seme nelle nuove generazioni". Così Matteo Salvini, parlando in campagna elettorale a Segato, ricorda la strage in cui perse la vita il giudice Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e la scorta, nel '92.

(Adnkronos) - "Non sono Sandra e Raimondo, come maligna la critica. E neppure Ginger e Fred. Non governeranno mai assieme, Giorgia Meloni ed Enrico Letta. Eppure, a dispetto delle infinite differenze che li separano, c’è un filo sottile che li avvinghia. Non tanto da creare un nuovo consociativismo a cui si dichiarano alieni, lei e lui.

(Adnkronos) - "Se rimarrà questa legge elettorale sarà un dovere morale presentarsi alle elezioni con un'alleanza, con chiari contenuti e la possibilità di vincere. Mai più il 2018, la follia di presentarsi alle elezioni da soli, per perdere". A sottolinearlo, è il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti,

(Adnkronos) - Conte? "Credo che lui abbia un deficit politico che noi stiamo pagando in maniera molto forte, cioè la sua popolarità, che è indubbia, non riesce a colmare un deficit politico, un deficit politico è quella capacità di costruire il nuovo partito, il nuovo corso.

(Adnkronos) - L'Italia ha già mandato molte armi all'Ucraina, adesso è il momento della diplomazia. E' quanto ribadisce il leader del M5S Giuseppe Conte in un'intervista a El Pais, nella quale esorta il nostro Paese, insieme a Spagna, Francia e Germania "a essere in prima fila per cambiare il corso dei negoziati".