Politica - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Lun, Giu

Politica

Le notizie dal mondo politico: aggiornamenti, sondaggi, analisi e approfondimenti

La Lega è primo partito ma cala, Fratelli d'Italia cresce e si avvicina. nel sondaggio realizzato da Swg per il Tg La7, il partito di Matteo Salvini cede lo 0,3% e scende al 21,4%. Fratelli d'Italia, guidata da Giorgia Meloni, guadagna lo 0,1% e si attesta al 20,1%. In ascesa anche il Pd che passa al 19,2% e il Movimento 5 Stelle, che passa dal 15,8% al 15,9%.

Un ingresso di ‘peso’ in Coraggio Italia, il movimento lanciato dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. A quanto apprende l’Adnkronos, Emilio Carelli aderirà al nuovo soggetto politico centrista, di cui il giornalista si appresta a diventare uno dei volti più noti.

Marcello De Vito, ex M5S e attuale presidente dell'Assemblea capitolina, aderisce a Forza Italia. Ad annunciarlo è il senatore azzurro Maurizio Gasparri in una conferenza stampa in diretta Fb, insieme al coordinatore nazionale del partito, Antonio Tajani. ''Si tratta di un annuncio di rilievo che dimostra quanto Forza Italia cresce nella Capitale'', ha detto Tajani.

Massimo Giletti e Roberto Formigoni protagonisti di un violento scontro in tv a Non è l'arena. Si parla del vitalizio percepito dall'ex governatore della Lombardia. "La Corte dei Conti dice che quello che ricevo dal Senato è pensione. Torno a ricordare che non un euro che mi verrà riconosciuto deriverà da altro se non da soldi messi accumulati da me e affidati al Senato", dice Formigoni.

La federazione del centrodestra? "Secondo me è anche un'operazione intelligente... non è un'operazione contro di me, ma contro la sinistra". Così Giorgia Meloni, leader di Fdi, ospite di 'Non è l'arena'. "Oggi Lega e Fi governano con Pd e M5S" che provano a prendere i "voti di un pezzo di centrodestra per fare quello che facevano con Conte ed io ho sempre detto che il centrodestra di governo deve fare di più", osserva la presidente di Fratelli d'Italia.

"Oggi è un giorno importante perché segna il passaggio tra il nostro passato e il nostro futuro come movimento politico. C'è il dispiacere per una rottura con Davide Casaleggio ma allo stesso tempo la necessità di proseguire nel cammino in un modo diverso, saldo nel valori e nuovo nei metodi e nei modi.

"L'alleanza con Giorgia Meloni, che è un'amica, era e rimane il futuro del centrodestra a livello nazionale". La proposta di federazione riguarda "le forze che sostengono il Governo Draghi, poi l'obiettivo è di arrivare a vincere tutti insieme le elezioni penso nel 2023". Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini, ospite di Lucia Annunziata a 'In mezz'ora in più' su Raitre, 

"La famiglia del Movimento cambia casa, non cambiano le nostre radici e le sfide per il futuro... Nella giornata di ieri si è finalmente avviata la procedura di restituzione dei dati degli iscritti al Movimento 5 Stelle da parte dell'Associazione Rousseau, che li aveva trattati in qualità di responsabile del trattamento su incarico del Movimento - che dei dati era ed è il titolare.

"Draghi è la figura borghese che la politica italiana ha sempre cercato e mai trovato. Parlo di una borghesia meritocratica e cosmopolita, non troppo arroccata nella difesa dei suoi interessi e privilegi. Attenta al suo prossimo, e attenta alle regole.

"I giornalisti devono rendersi conto che la gogna mediatica ha da sempre prodotto odio e violenza. E' successo anche a me con le minacce di morte dopo l'articolo di un importante quotidiano che rispetto per la sua storia, ma che in questo caso non ha letto bene norme e dati sui voli di Stato".