Martella: "Grecia chiude a italiani del Nord? No concorrenze sleali"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
09
Dom, Ago
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Martella: "Grecia chiude a italiani del Nord? No concorrenze sleali"

Martella: "Grecia chiude a italiani del Nord? No concorrenze sleali"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Se la Grecia bandisce i turisti provenienti dal Nord Italia "reagisco male perché le iniziative devono essere coordinate a livello europeo, perché non ci possano essere decisioni di un Paese che penalizzano un altro e forme di concorrenze sleali".

Martella:
Martella: "Grecia chiude a italiani del Nord? No concorrenze sleali"

 

Così il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega all'Editoria Andrea Martella intervenuto a 'Uno Mattina' su Rai 1. "Il nostro Paese - ha assicurato Martella- ed i nostri ministri competenti si stanno già muovendo a livello europeo per arrivare ad una coordinamento di possibili date e aperture di tutti i Paesi e di una possibile reciprocità".  

"I ministri degli Esteri e delle Politiche europee - ha proseguito il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio - si stanno muovendo in questo senso, del resto non può che essere vissuto anche così questo passaggio, riguardo anche al fatto che stiamo dicendo che l'Europa può riprendere un nuovo ruolo".  

Sul fronte interno, invece, Martella ha ricordato che il Governo "ha cercato con il distanziamento di contenere il virus ma non è una battaglia vinta". "Bisogna essere ancora molto cauti per tutelare i cittadini ed i lavoratori" e "abbiamo deciso di proseguire monitorando i dati e però prendendo una libera circolazione in tutta Italia". 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook