Covid, Salvini: "Di Maio e Speranza dicano sì a vaccini da San Marino" - il Centro Tirreno
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Covid, Salvini: "Di Maio e Speranza dicano sì a vaccini da San Marino"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

Sul tema vaccini anti Covid e distribuzione in Italia, Matteo Salvini in settimana incontrerà "i rappresentanti del governo di San Marino, visto che non arrivano i vaccini promessi dall'Europa è giusto andarli a cercare dove sono.

L'Italia si muova per suo conto, altrimenti non ne usciamo più", ha spiegato il leader leghista lasciando il tribunale di Cagliari. "Recuperiamo i ritardi e gli errori degli ultimi mesi, accettando la collaborazione di San Marino per ottenere dosi di vaccino (anche dalla Russia) per mettere in sicurezza un’intera zona d’Italia, migliaia di persone che lavorano nella Repubblica o ci vivono vicino. Sarebbe un bellissimo segnale", spiega Salvini. 

"Ho parlato direttamente con il ministro della Salute di San Marino, Roberto Ciavatta, sono pronto a incontrare lui e altri esponenti del suo governo e ho già scritto ai ministri Di Maio e Speranza per sollecitare una risposta all’offerta di aiuto, che mi auguro positiva", conclude il leader della Lega.