Riaperture, Fedriga: "Mi auguro di sentire presto Draghi" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
28
Mar, Set

Riaperture, Fedriga: "Mi auguro di sentire presto Draghi"

Video News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

 

"Non ho sentito il presidente Draghi, ho sentito ovviamente la Presidenza del Consiglio. Mi auguro di sentirlo presto, perché ci terrei a fargli presente la posizione collaborativa delle Regioni, e che quando diciamo che qualcosa non va lo facciamo per migliorare. Se il presidente lo ritenesse opportuno siamo a disposizione per spiegare le nostre ragioni e dire come secondo noi si potrebbe migliorare il decreto, per affrontare meglio la pandemia". Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni e presidente della Regione Friuli Venezia Giulia.