Letta: "Durigon deve dimettersi, Lamorgese? La sosteniamo" - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Letta: "Durigon deve dimettersi, Lamorgese? La sosteniamo"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"È profondamente sbagliato mettere zizzania dentro il governo, soprattutto nei confronti del Ministro degli Interni, che sta facendo un lavoro importante e delicato. Noi la sosteniamo e soprattutto chiediamo serietà, anche a Salvini. E serietà oggi vuol dire una sola cosa: il sottosegretario Durigon deve dimettersi". Lo ha

detto il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, a margine di un incontro elettorale a Castellina in Chianti, a proposito della sovrapposizione della questione Durigon con le critiche della Lega al ministro Lamorgese.  

"L’apologia di fascismo - ha aggiunto - è incompatibile con il ruolo di Durigon e, dunque, con la sua presenza al Governo. Credo sia chiaro a tutti. E penso che in un momento come questo il governo debba occuparsi di questioni reali. L’uscita dalla pandemia, il rilancio del Paese, l’economia e la messa in sicurezza delle scuole: di queste cose si deve parlare. E che si debba perdere tempo dietro una situazione che andrebbe risolta il più rapidamente possibile - ha concluso - mi sembra davvero paradossale".