Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
25
Lun, Giu
0 New Articles

Abbiamo 269 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
home-1
Annunci CT Partner
home-1
Annunci CT Partner
footer-banner
Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Cura il cancro al seno da un naturopata: muore a 46 anni

Cura il cancro al seno da un naturopata: muore a 46 anni

Salute
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Poco prima di morire, la donna invia una email a un oncologo per chiedere aiuto. Ma ormai non c'era più niente da fare

Cura il cancro al seno da un naturopata: muore a 46 anni
Cura il cancro al seno da un naturopata: muore a 46 anni

 

Ma prima di morire ha lasciato una lettera a un oncologo: "Era un lupo travestito da agnello".

Una donna siciliana di 46 anni è deceduta perché, invece di affidarsi a un medico, ha provato a guarire dal tumore al seno utilizzando metodi naturali, ovviamente inefficaci. Quando finalmente ha capito che doveva rivolgersi a uno specilista era troppo tardi. A distanza di un anno dal decesso, il dottor Massimiliano Beretta, oncologo del Cro di Aviano, rende pubblica, sulle pagine del Gazzettino, la sua storia, affinché possa essere d'aiuto a qualcuno. E rivela il contenuto della mail che ha ricevuto dalla 46enne.

"Ho seguito i consigli di un naturopata che conoscevo da anni - si legge - ma che si è rivelato poi un lupo travestito da agnello. (definizione) sin troppo generosa per questo personaggio che praticava radioestesia, fiori di Bach, metodo Hamer e poi mi ha ridotta in fin di vita, dolorante, con problemi respiratori, debilitata e sottopeso di 10 chili. Sono precipitata da 42 a meno di 30 in qualche settimana". Il dottor Beretta non riesce a liberarsi dalle parole della donna e si dice preoccupato per le tante persone che si affidano a sedicenti guru, invece che alla chemio e radioterapia.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci CT Partner
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar

__ Seguci anche su Facebook __

il Centro Tirreno - Quotidiano online
News e approfondimenti
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci AdSense
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci AdSense
home-2