Salute e Benessere - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
06
Gio, Mag

"In settimana scenderemo a ritroso sul target anagrafico, andremo sui 57-56 e continueremo a ritroso". Lo ha detto l'assessore alla Salute della Regione Lazio, Alessio D'Amato, durante l'inaugurazione all’hub vaccinale di Porta di Roma. "Nelle strutture allestite nel Lazio c'è ormai un livello di accoglienza che raramente è stato trovato in questa città". "La

Sono 159 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 2 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 4 morti che portano il totale a 2.412 dall'inizio dell'emergenza legata al covid-19. Gli attuali positivi sono 8.733 (+154), mentre i dimessi/guariti sono 60.458 (+1). 

Covid e scuola, Bianchi: "Dopo vaccino a insegnanti dosi ai ragazzi"

 

Covid e scuola. "Innanzitutto bisogna completare le vaccinazioni degli insegnanti, siamo arrivati al 70%, dopodiché arriveremo a vaccinare anche i più piccoli" ha detto il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, a Sky tg24. "La vaccinazione nelle scuole è una strada da percorrere, ma completiamo la vaccinazione degli insegnanti e di tutto il personale, poi affrontiamo il problema anche dei ragazzi più grandi e progressivamente di tutti quelli che hanno meno di 16 anni".  

Asma, diabete mellito e sindrome da dipendenza da alcol e droghe, ma anche ipertensione e celiachia. Anoressia nervosa e bulimia, oltre a colite ulcerosa e artrite reumatoide. Sono una cinquantina le patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid per cui nel Lazio le vaccinazioni da maggio vengono estese anche alle persone di un'età compresa tra i 18 e i

Sono 702 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 10 morti. Da ieri i guariti sono stati 609. L'indice di positività è pari al 7,5% di 9.377 tamponi eseguiti, di cui 3.815 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 203 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.034

Sono 202 i nuovi contagi da Coronavirus in Liguria secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 5 morti. I guariti sono stati 133 nella Regione nelle ultime 24 ore. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Genova a 92, Savona a 39, Imperia a 31 e La Spezia a 28.  

Sono 329 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 2 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri registrati altri 15 morti, che portano il totale a 11.365 dall'inizio dell'emergenza covid-19. Gli attuali positivi sono 21.740 (-36). I dimessi/guariti sono 380.037 (+350). 

 

Sono 772 i nuovi contagi da Coronavirus in Sicilia secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 3 morti. I guariti sono stati 772 nelle ultime 24 ore. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Catania a 205, Palermo a 192 e Siracusa a 102.  

Sono 1.287 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri 23 morti. I guariti sono stati 601 nelle ultime 24 ore. I tamponi effettuati sono stati 30.249 con un tasso di positività al 4,2%. Le terapie intensive aumentano di sei per un totale di 542. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Milano

Sono 9.148 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 2 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, secondo la tabella del ministero della Salute, sono stati registrati altri 144 morti che portano il totale dei decessi a 121.177 da inizio pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 156.872 tamponi con un tasso di positività al 5,8%.

Sono 9.148 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 2 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, secondo la tabella del ministero della Salute, sono stati registrati altri 144 morti che portano il totale dei decessi a 121.177 da inizio pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 156.872 tamponi con un tasso di positività al 5,8%.

Sono 124 i nuovi contagi da Coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri due morti. Sono stati fatti 3.468 test nelle ultime 24 ore. Da inizio pandemia nella Regione ci sono stati1.389 decessi in tutto. Sono 362 le persone attualmente ricoverate, nove in meno rispetto a ieri, 49 in terapia intensiva. Le persone in isolamento

Sono 986 i contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 2 maggio. I morti sono stati 13 nelle ultime 24 ore. In tutto sono stati fatti da ieri oltre 10mila tamponi molecolari e 5mila antigenici. I guariti sono stati 1.055. "Diminuiscono i casi e le terapie intensive, stabili i decessi, mentre sono in aumento i ricoveri" dice l'assessore regionale alla Salute Alessio D'Amato.

Sono 950 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 2 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 13 morti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, pari al 9,6%, non è indicativa dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati che il sabato è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre,

Sono 24 i contagi da coronavirus in Fvg oggi, 2 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri registrati 3 morti. Nel dettaglio, i nuovi casi in Friuli Venezia Giulia su 2.280 tamponi molecolari sono stati rilevati 23 nuovi contagi con una percentuale di positività dell'1,01%. Sono inoltre 699 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali è stato rilevato un caso

Sono 810 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 2 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 18 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 6.226 test. Sono stati registrati 18 decessi: 6 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 4 in provincia Bat, 5 in provincia di Taranto. Ieri i morti erano 21. In tutto hanno perso la vita 5.912 persone.

Tiroide-fegato-intestino: quale correlazione?
Tiroide-fegato-intestino: quale correlazione?

 

Come possono tiroide, fegato ed intestino essere correlati fra loro? Sembra strano, invece, questi tre lavorano insieme nella produzione di ormone biologicamente attivo (T3). Infatti, sia nel fegato che nell’intestino avviene la conversione dell’ormone T4 a T3, solo se questi organi sono in salute. Come ci si accorge se la conversione non avviene in modo corretto? Leggete l’articolo per saperne di più.

L'Italia ha iniziato a correre sulle vaccinazioni anti-Covid. "Il prossimo step sarà sulle classi produttive. I vaccini arriveranno, maggio sarà un mese di transizione. Dopo pensiamo all'estate", ha detto il commissario straordinario all'emergenza coronavirus Francesco Paolo Figliuolo durante l'inaugurazione dell'hub vaccinale di Porta di Roma, ribadendo che "dobbiamo seguire il

Il bollettino Covid della Protezione Civile e di ogni regione con i dati da tutta Italia su contagi, ricoveri e morti di oggi, 2 maggio. News da Milano, Roma, Napoli e in generale dalle regioni della zona gialla (da Lombardia a Lazio, da Toscana e Campania, da Piemonte a Veneto), da quelle della zona arancione (Sardegna da domani, Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia) e dalla Valle d'Aosta