Salute e Benessere - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Sab, Giu

Salute e Benessere

Notizie su salute, medicina e ricerca. Approfondimenti su malattie e terapie, prevenzione e stili di vita

Prendersi cura della salute articolare dei pazienti con emofilia attraverso nuovi servizi, momenti di formazione con gli specialisti di riferimento e un sito ricco di informazioni chiare e utili nella vita di tutti i giorni. In più, la possibilità di sottoporsi a screening delle articolazioni grazie a ecografi portatili che

"Purtroppo sta venendo fuori che c'è in Italia ancora un 10-15% della popolazione scettica sul vaccino" anti Covid. "Su questo il ministero della Salute e il ministro Speranza hanno fatto poco per una adeguata campagna per convincerli". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive

Avere una vita lunga e in salute. L'ambizione di tutti è quasi sempre nelle nostre mani. A spiegare come raggiungere l'obiettivo è Silvio Garattini, fondatore e presidente dell’Istituto Mario Negri, autore del libro 'Invecchiare bene', scritto con Ugo Lucca, responsabile del laboratorio di Neuropsichiatria Geriatrica dello stesso istituto e presentato in un evento online organizzato dall’Irccs Neuromed di Pozzilli.  

 

"La selezione degli enti pubblici prescelti è avvenuta sulla base di 6 criteri,  tra cui percentuale di esami in meno nel 2020 rispetto agli anni precedenti e necessità di sostituzione delle apparecchiature obsolete". Fulvio Moirano, Amministratore unico di Fucina Sanità, è intervenuto durante la presentazione della campagna "Screening routine", con cui  Roche e Fujifilm hanno donato dieci mammografi digitali ad altrettante Asl sul territorio nazionale.   

 

“A causa del Covid c'è stato un drammatico calo di screening oncologici, per questo motivo abbiamo messo insieme le competenze  nostre e di Fujifilm e deciso di supportare il sistema sanitario nazionale”. Maurizio de Cicco, presidente e AD Roche Italia , ha spiegato così la donazione di dieci mammografi digitali ad altrettante Asl sul territorio nazionale.    

 

“Si tratta di mammografi digitali di ultima generazione, dotati di tomosintesi mammaria, strumento diagnostico che rende possibile una visione tridimensionale dell’esame, nei casi in cui debbano essere effettuati degli approfondimenti di secondo livello”.  Davide Campari, general manager di Fujifilm Italia, ha presentato i dieci mammografi che la sua azienda, di concerto con Roche Italia, ha donato a dieci Asl per incrementare lo screening oncologico al seno.   

 

Dieci mammografi di ultima generazione donati ad altrettante aziende sanitarie sul territorio nazionale, per aumentare la disponibilità dei test di screening oncologici a disposizione delle donne, spesso rinviati o sospesi in questo anno di pandemia. Con “Screening Routine”, Roche Italia e Fujifilm Italia offrono un contributo alla ripresa degli screening mammografici, sensibilizzando le donne per una sana prevenzione.   

L'Agenzia europea del farmaco Ema "valuterà i dati disponibili" sulla possibilità di mixare vaccini anti-Covid, utilizzando prodotti diversi fra prima e seconda dose. E' quanto apprende l'Adnkronos Salute da fonti dell'ente regolatorio Ue dopo che il premier italiano Mario Draghi avrebbe sollecitato un pronunciamento dell'Authority in questo senso.

Herpes zoster per 1 persona su 3 nella vita, nuovo vaccino più efficace . Sindacati medici, 'si avvii tavolo su politiche personale'.   Il melanoma nascosto tra i colori di un tatuaggio, un errore da evitare.   Teva lancia nuova grafica confezioni, al via campagna informativa . Lenti a contatto & sport, le regole per usarle in sicurezza  

In Italia, 6 persone su 10 hanno più di 40 anni, un’età in cui la salute dei muscoli dovrebbe essere una priorità assoluta. Per incoraggiare gli adulti a 'rialzarsi' con forza e combattere la perdita di massa muscolare correlata all’età, Abbott lancia “Su con la forza”, una campagna multicanale - parte dell’iniziativa internazionale #Stand4Strength - per sensibilizzare le persone sull’importanza di mantenere la salute e la forza muscolare attraverso un’alimentazione completa e bilanciata.  

Il principe Harry, Duca di Sussex, "ha rivelato di utilizzare con successo la terapia Emdr per elaborare il suo trauma" e "ha deciso di intraprendere il percorso Emdr perché non è mai riuscito a gestire le sue emozioni quando viveva a Londra, città in cui ha spiegato di essersi sempre sentito preoccupato e sempre teso e

La Commissione Europea sta lavorando ad una "terza via" sulla tutela della proprietà intellettuale dei vaccini contro la Covid-19, "che prevede il conferimento obbligatorio delle licenze nei momenti di maggiore emergenza". Lo ha detto ieri il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa a Bruxelles al termine del Consiglio

Una nuova inchiesta sull'origine del Covid, con riflettori accesi sul laboratorio di Wuhan. Lo chiede il ministro della Sanità americano, Xavier Becerra, sottolineando la necessità che sia trasparente. "La fase 2 dello studio sulle origini del Covid deve essere lanciata in modo trasparente e basato sulla scienza", ha detto in un

La variante indiana del coronavirus è più contagiosa di quella inglese. La causa sono due mutazioni che facilitano il virus nell''agganciare' le cellule dell'ospite. Ma la buona notizia è che i vaccini disponibili funzionano anche contro 'l'indiana', in particolare dopo la seconda dose che, dunque, è utile non

Dal 28 dicembre 2020 al 19 maggio 2021, nel 73,06% dei casi di covid in Italia è stata individuata la cosiddetta variante inglese (lignaggio B.1.1.7) e nel 6% quella brasiliana (P.1). La prevalenza di altre varianti di interesse per la sanità pubblica è invece inferiore all'1% nel nostro Paese, ad eccezione della cosiddetta

Che il coronavirus responsabile di Covid-19 sia fuggito da un laboratorio cinese "nessuno può dirlo". Ma "che Sars-CoV-2 esista da più tempo rispetto a quando è stata dichiarata la pandemia, e rispetto a quando ancora prima si è parlato delle polmoniti di Wuhan, è assolutamente accertato attraverso studi di

Dolore facciale e mal di testa continui, perdita totale dell’olfatto e del gusto nelle forme più avanzate, ostruzione delle vie respiratorie con difficoltà a respirare, gocciolamento nasale, tosse, udito ovattato. Sono i principali sintomi della rinosinusite cronica con poliposi nasale, patologia infiammatoria cronica e

Sottocategorie