Salute e Benessere - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
12
Sab, Giu

Salute e Benessere

Notizie su salute, medicina e ricerca. Approfondimenti su malattie e terapie, prevenzione e stili di vita

 

Giornata mondiale e settimana della sclerosi multipla, presentato Barometro Sm 2021. Neuromed , con dietra mediterranea -25% rischio mortalità. Emofilia, 'Articoliamo' arriva a Vicenza, "il futuro è la multidisciplinarietà". #MyLupusStory, per riscrivere la storia del Lupus. 10% dei decessi l’anno per diagnosi sbagliate, in arrivo nuova  Tc  spettrale    

"Questa ipotesi c'è". Così il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell'Università Statale di Milano sul rischio di un nuovo picco di contagi a settembre come sta avvenendo oggi in Gran Bretagna. 

"Dal punto di vista generale - spiega Pregliasco - quello che si vede nel Regno Unito è la presenza della

Contagi Covid in risalita in Gb anche se i morti restano bassi. "La morale" spiega all'Adnkronos Salute Massimo Clementi, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale San Raffaele di Milano e docente all'università Vita-Salute, è che "una dose di vaccino non basta: ce ne vogliono due, il ciclo completo, per

Via libera Ue alla duplice immunoterapia a base di nivolumab più ipilimumab come trattamento di prima linea in pazienti adulti con mesotelioma pleurico maligno (Mpm) non operabile. Lo annuncia Bristol Myers Squibb (Bms), sottolineando che l'ok della Commissione europea vale per i 27 Stati membri Ue, nonché per Islanda,

 

“Credo che il punto di grande evidenza è quello che è necessario avere collaborazione e cooperazione per superare tutte le problematiche, soprattutto questo, tra nazioni e organismi e credo che questi siano comportamenti che si sono rivelati necessari, proprio in questi momenti della pandemia, che abbiamo conosciuto e che stiamo in parte vivendo. Su scala industriale penso che sia interessante rispolverare il concetto di competizione, quindi il fatto che collaborazione e competizione possano essere sfruttati per arrivare a delle soluzioni positive e innovazioni aperte per la creazione e lo sviluppo di nuovi prodotti e nuovi servizi”. Lo dichiara,  Michele Tomaselli   CMO di Omega Pharma srl i n occasione del Forum della Comunicazione di Comunicazione Italia che si tiene il 9 e il 10 giugno. Al cuore della riflessione, il segno lasciato dalla pandemia sulle scelte e le strategie delle imprese, le lezioni apprese, le criticità che rimangono e il lavoro ancora da fare.    

 

Presentati all’Eco 2021 risultati studio Spep 1 su efficacia terapia con semaglutide. E in base allo studio Action - Io solo il 35% degli obesi ha una reale percezione della propria malattia. Al via Campagna   "La verità sul peso", con un portale collegato al sistema IO – net,  Italian Obesity network.    

Al via la nuova campagna 'Pronto Diabete' rivolta alle persone con diabete di tipo 2. Un’iniziativa che mira a rinsaldare la collaborazione tra diabetologi e medicina del territorio, creando un’occasione di confronto e sinergia tra i medici di medicina generale e gli specialisti, e al contempo a spingere i pazienti a visite

Sono stati trattati con successo i primi tre bambini sottoposti in Italia alla terapia con cellule Car-T ottenute a fresco, grazie a una innovativa produzione automatizzata. I tre piccoli pazienti erano affetti da un particolare tipo di leucemia – la leucemia linfoide acuta a precursori B-cellulari (Lla-Bcp) – dimostratasi

Un 'robot chirurgo' e una speciale cannula aspirante. Sono gli strumenti utilizzati da un'équipe dell'ospedale Niguarda di Milano per rimuovere un tumore al rene lungo oltre 20 centimetri ed esteso fino al cuore. Lo hanno fatto senza aprire né torace né addome, in maniera mininvasiva, scegliendo la via della chirurgia

Il via libera di ieri negli Usa all'anti-Alzheimer aducanumab, "dopo 18 anni e dopo oltre 260 sperimentazioni cliniche fallite e quasi 300 miliardi di dollari spesi senza risultati", "non è stata" una decisione "facile". Ma "personalmente ritengo che la Fda abbia fatto la scelta giusta e coraggiosa, dando un accesso anticipato e controllato a una terapia potenzialmente molto utile per i pazienti e per le loro famiglie". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Luca Pani, ex direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, oggi docente alla University of Miami negli States e a Modena in Italia. 

"Con l'aumento della trasmissione globale di varianti preoccupanti, inclusa la variante Delta (quella indiana, ndr) di Sars-CoV-2, revocare le restrizioni troppo rapidamente potrebbe essere disastroso per coloro che non sono vaccinati". E' il monito lanciato dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros

Approvato in Usa dall'Fda il primo trattamento per Alzheimer dopo quasi 20 anni. Il farmaco è un anticorpo monoclonale (Aducanumab) di Biogen ed è indicato per chi ha forme lievi di deterioramento cognitivo o una demenza allo stadio iniziale, entrambe causate dall'Alzheimer. 

Questo anticorpo monoclonale è il

Quando decidiamo di assumere un farmaco per proteggere la nostra salute vogliamo solo che sia efficace e che funzioni nel tempo. Ma in seguito ci accorgiamo che non basta perché, soprattutto nei trattamenti cronici, bisogna fare i conti con la vita di tutti i giorni, ricordandosi di prendere la terapia nei tempi giusti o di portarla con

Il caso della ragazza 18enne, vaccinata da pochi giorni con AstraZeneca, e operata ieri al Policlinico San Martino di Genova per una trombosi, "non deve scatenare la psicosi". Lo afferma all'Adnkronos Salute, Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova. "E' stato giusto segnalare il caso

Sottocategorie