il Centro Tirreno - Notizie, Foto, Video, Approfondimenti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Dom, Mar
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, a Vo' un nuovo caso positivo

Torna l'incoubo a Vo'. Un nuovo caso positivo di coronavirus è stato registrato nel paese - primo focolaio di coronavirus in Veneto, scoperto lo scorso 21 febbraio - dopo quasi una settimana in cui non si registravano nuovi casi. 

Coronavirus, in Veneto oltre 4mila casi positivi

In Veneto i casi positivi di coronavirus sono saliti stamane a 4031, 280 in più rispetto a ieri, 12432 le persone in isolamento fiduciario, 834 i pazienti ricoverati negli ospedali, 236 quelli in terapia intensiva, 12 in più rispetto a ieri, i decessi sono saliti a 131, mentre i pazienti guariti e dimessi sono 223. 

Coronavirus Usa, ok a test rapido dell'italiana Diasorin

Il test Diasorin per la diagnosi di Covid-19 ha ricevuto l’autorizzazione dalla statunitense Food and Drug Administration (Fda) per l'uso di emergenza. Il kit - spiega l'azienda - è in grado di fornire "una risposta rapida e semplice per la rilevazione della sindrome respiratoria acuta causata dal coronavirus 2, direttamente dai tamponi rinofaringei".

Coronavirus, altri 9 morti in Piemonte

Nove nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del 'Coronavirus  Covid-19' sono stati comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 2 uomini della provincia di Biella, 1 uomo della provincia di Cuneo, 4 uomini della provincia di Novara, 1 uomo e 1 donna della provincia di Torino. 

Coronavirus, "carenza farmaci ospedalieri per improvviso aumento domanda"

"L'improvviso incremento della domanda per i farmaci utilizzati nelle terapie ospedaliere dei pazienti ricoverati a causa dell'epidemia ha generato delle carenze per le quali, oltre a rilasciare le usuali autorizzazioni all'importazione, Aifa sta definendo in collaborazione con le aziende - mediante il supporto costante di Assogenerici e Farmindustria - soluzioni eccezionali ed emergenziali".

il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook