Salute e Benessere - il Centro Tirreno - il Centro Tirreno - Quotidiano online
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
07
Ven, Mag

Covid, seconda ondata in Sudcorea: "Previsioni sbagliate"

Seconda ondata di contagi in Corea del Sud a causa della pandemia di coronavirus. Per la prima volta, dopo un aumento di casi di trasmissione locale e di casi 'importati', le autorità sanitarie hanno riconosciuto che la seconda ondata è già in corso.

Confindustria, allarme pil: crollo del 9%, poi il rimbalzo

Una ripartenza difficile per l'industria e i servizi. I dati del Pmi (Purchasing Managers’ Index) confermano che, nonostante la graduale fine del lockdown dal 3 maggio e la possibilità di riapertura dell’attività, la risalita non è completa.

Zaia: "Troppi assembramenti, se torna virus nuove restrizioni"

"In Veneto oggi abbiamo avuto due nuovi casi positivi, per un totale di 19247, mentre i ricoverati sono scesi a 223, con due pazienti in meno rispetto a ieri, i ricoverati in terapia rimangono stabili a 223, e nelle ultime ore abbiamo registrato un nuovo decesso, per un totale di 2003 dal 21 febbraio ad oggi, i dimessi invece sono stati 3543".

Visco: "Serve revisione complessiva del fisco"

In questa fase segnata dalle conseguenze della pandemia "lo stato di incertezza non consente di fare previsioni ragionevoli, procediamo per scenari 'possibili' ma ciò non vuol dire che non si debba fare niente" per definire le politiche per la ripartenza.

Oms, Guerra: "Più prudente continuare con i 2 tamponi negativi"

Le nuove linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità che prevedono criteri diversi per interrompere l’isolamento dei pazienti risultati positivi al Sars-CoV-2 "sono raccomandazioni che sta ai governi applicare o no con provvedimenti specifici.

Catalfo: "Al lavoro su decreto per bonus 600 euro a stagionali turismo"

''Sto lavorando anche a un decreto rivolto ai lavoratori del settore turismo che, pur lavorando come stagionali, sono stati assunti con contratti a tempo determinato e per questo non hanno avuto accesso agli strumenti di sostegno al reddito stanziati dal Governo''.