Coronavirus, Spallanzani: "67 ricoverati, 31 positivi"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Gio, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, Spallanzani: "67 ricoverati, 31 positivi"

Coronavirus, Spallanzani: "67 ricoverati, 31 positivi"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"In questo momento sono ricoverati presso" lo Spallanzani di Roma "67 pazienti. Quelli positivi al Covid sono in totale 31, più i 2 ormai negativi (la coppia cinese).

Coronavirus, Spallanzani:
Coronavirus, Spallanzani: "67 ricoverati, 31 positivi"

 

I pazienti in osservazione sono 34". Lo precisa il bollettino diffuso dallo Spallanzani. "Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche stabili a eccezione di sette che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio". I pazienti ad oggi dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell'acido nucleico del coronavirus sono 244. Sono in dimissione, inoltre, "altri 5 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione".

La coppia cinese ricoverata alla Spallanzani di Roma dal 29 gennaio, positiva al coronavirus, "stava molto male e in pericolo di vita", spiega il direttore sanitario dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, a margine della lettura del bollettino. "Ormai stanno bene, sono guariti. L'uomo - aggiunge Vaia - in particolare sta aiutando la moglie nel percorso di riabilitazione. Ancora non possono essere dimessi, ma lo saranno a breve".

''Accanto al Covid 1 - Spallanzani, nasce il Covid 2 Hospital, che sarà la struttura del Columbus, presso la fondazione Agostino Gemelli, che ringrazio". Così l'assessore alla sanità del Lazio, Alessio D'Amato, nella conferenza stampa con il presidente della Regione Nicola Zingaretti. ''Questo consentirà rapidamente insieme al lavoro dello Spallanzani di passare da 518 posti attuali di terapia intensiva a 675, con 157 posti dedicati alle malattie infettive e dedicate all'emergenza Covid. Questo è un elemento molto importante per noi, di natura strategica".  

''È stato autorizzato con procedure straordinarie il reclutamento, in virtù dell'attivazione dei posti letto aggiuntivi in terapia intensiva, di 474 unità di personale, fra cui 50 anestesisti, 270 infermieri, 12 pneumologi, 18 infettivologi, 12 cardiologi, 20 medici dell'emergenza, 12 radiologi e 80 Oss".

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook