Coronavirus, piano centrodestra: bazooka finanziario da 30 miliardi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
29
Gio, Ott
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, piano centrodestra: bazooka finanziario da 30 miliardi

Coronavirus, piano centrodestra: bazooka finanziario da 30 miliardi

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Sanità, lavoro, imprese e famiglie.

Coronavirus, piano centrodestra: bazooka finanziario da 30 miliardi
Coronavirus, piano centrodestra: bazooka finanziario da 30 miliardi

 

Queste, per il centrodestra, sono le ''quattro emergenze'' da affrontare subito con misure adeguate, o meglio le ''quattro pre-condizioni'' da cui partire per provare a debellare il Coronavirus, mettendo in sicurezza gli italiani Lega Fdi e Fi hanno preparato un documento unitario da presentare al governo per aiutare i cittadini e il Paese in questo momento delicato, non certo per dare un sostegno politico al Conte bis. In una conferenza stampa al Senato Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani, hanno illustrato alcuni punti, riguardo soprattutto gli aspetti sanitari e quelli economici.  

''L'Italia utilizzi il bazooka finanziario contro le emergenze'', è la raccomandazione, attraverso il ''varo immediato di un 'pacchetto' di misure di entità pari all'avanzo primario del 2019 e cioè circa 30 miliardi di euro, l'equivalente a 1,7 punti di Pil''. Questa, si legge nel testo, "è l'entità dello scostamento di bilancio che il centrodestra chiede di votare già la prossima settimana in Parlamento, in conformità all'articolo 6 della legge 243 del 2012, data la natura eccezionale dell'emergenza Covid-19''. L'Europa, in particolare, faccia la sua parte e ''guardi al futuro sostenendo la crescita''.  

Per il centrodestra ''è necessario condividere" queste proposte "con il governo attraverso un tavolo permanente con le opposizioni che possa concordare e aggiornare la misure economiche/sociali al mutare delle condizioni''. La ''sicurezza sanitaria deve essere accompagnata immediatamente da un piano di messa in sicurezza delle imprese, pena una catastrofe per il tessuto economico e sociale italiano''. E', quindi, ''assolutamente prioritaria una massiccia campagna per il rilancio del Made in Italy e dell'immagine dell'Italia nel mondo''. Il 'pacchetto di misure' ''dovrà interessare tutti i settori colpiti: dal turismo all'agroalimentare, dalla manifattura alla cultura e allo spettacolo, fino ai liberi professionisti e agli artigiani''.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook