Coronavirus, Patuanelli: "Finanziamento plurimiliardario per cigs in deroga"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Dom, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, Patuanelli: "Finanziamento plurimiliardario per cigs in deroga"

Coronavirus, Patuanelli: "Finanziamento plurimiliardario per cigs in deroga"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il primo elemento forte che stiamo mettendo in campo è quello di consentire agli imprenditori di non licenziare in questo momento e lo facciamo attraverso strumenti di cassa integrazione straordinaria in deroga che avranno un finanziamento plurimiliardario nel decreto di domani".

Coronavirus, Patuanelli:
Coronavirus, Patuanelli: "Finanziamento plurimiliardario per cigs in deroga"

 

Così il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ospite di 'Stasera Italia' interviene sui prossimi strumenti per imprese e lavoratori costretti a fermarsi a causa dell'emergenza coronavirus.  

Dove non può essere garantita la sicurezza dei lavoratori, "ovviamente va sospesa la produzione - dice Patuanelli - non ci sono alternative, non si può mettere in discussione la protezione sanitaria rispetto alla capacità produttiva di un'azienda, per questo siamo pronti a garantire nel decreto di domani un sostegno economico ingentissimo".  

Il ministro interviene poi sui prossimi strumenti per i professionisti costretti a fermarsi a causa dell'emergenza: "So benissimo che dobbiamo interrompere il pagamento delle ritenute, dei contributi, delle scadenze tributarie e fiscali e questo lo garantiamo nel decreto che facciamo nelle prossime ore". "Dobbiamo garantire ai professionisti garanzie che non hanno: pensiamo alla possibilità per le casse private di erogare degli indennizzi; stiamo pensando anche ai dipendenti e alla possibilità di finanziare tutta quella cassa integrazione straordinaria, in deroga. Nessuno dovrà perdere il posto di lavoro per il coronavirus", conclude il ministro.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook