Coronavirus Lombardia, 546 morti in un giorno e totale sale a 3095
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
08
Sab, Ago
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus Lombardia, 546 morti in un giorno e totale sale a 3095

Coronavirus Lombardia, 546 morti in un giorno e totale sale a 3095

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Aumentano ancora i morti e i contagiati da Coronavirus in Lombardia. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 546, per un totale di 3095.

Coronavirus Lombardia, 546 morti in un giorno e totale sale a 3095
Coronavirus Lombardia, 546 morti in un giorno e totale sale a 3095

 

Lo ha reso noto l'assessore al Welfare, Giulio Gallera. I positivi sono 25515, in aumento di 3251 rispetto a ieri. Le persone ricoverate sono 8258 (523 in più), i pazienti in terapia intensiva 1093. "Ci avevano detto che i giorni più duri dopo l'introduzione delle misure sarebbero stati sabato e domenica e devo dire che purtroppo avevano ragione. I dati che proponiamo sono tutti in forte crescita. Il dato relativo ai decessi è sicuramente quello che ci fa più male", ha sottolineato Gallera. Una "bella notizia" c'è, ha evidenziato l'assessore lombardo, ed è quella che riguarda "l'incremento dei pazienti dimessi e guariti clinicamente: sono 2139".  

I dati di oggi sulla diffusione del coronavirus in Lombardia "sono in forte crescita", ma "non ci devono gettare nello sconforto. Ci devono invece portare a una determinazione ancora più forte". "E' una battaglia che dobbiamo vincere e ognuno deve mettersi nella condizione di vincere questa sfida, di non essere contagiato e di non contagiare nessuno", ha aggiunto Gallera.  

"I medici cubani sono una straordinaria opportunità. Fra qualche ora saranno in aereo e arriveranno domani alle 18.30 all'aeroporto di Malpensa. Li andremo a prendere e li porteremo direttamente a Crema". "Lunedì, dopo un piccolo momento di formazione, inizieranno a lavorare all'ospedale da campo che sarà pronto entro domani".

 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook