Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export

Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Accordo raggiunto tra il ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale ed il ministero dellì'Economia.

Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export
Coronavirus, subito 50 miliardi per l'export

 

Grazie all'impegno del ministro degli Esteri Luigi Di Maio è stato potenziato il sostegno dello Stato per l'export delle nostre imprese. Lo Stato, a quanto si apprende, assicurerà 50 miliardi di garanzie date da Sace agli esportatori, liberando 50 miliardi per nuove garanzie che consentiranno all’export di ripartire. Dal 2021 a queste garanzie si aggiungeranno altri 200 miliardi per nuovi investimenti per il lavoro e la ripartenza del Paese sui mercati nazionali ed internazionali.  

E' stato dunque rafforzato il ruolo del ministero degli Esteri e resa ancora più stretta la collaborazione con il ministero dell'Economia nel sostenere le nostre imprese nella penetrazione all'estero, grazie al nuovo ruolo di Sace, società per l'internazionalizzazione e le garanzie alle imprese del gruppo Cassa Depositi e Prestiti. 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook