Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
06
Sab, Mar

Coronavirus, Sala: "Per scuole e negozi orari scaglionati"

Coronavirus, Sala: "Per scuole e negozi orari scaglionati"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Nel commercio "bisogna trovare di nuovo un diverso spirito collaborativo: noi possiamo non fare pagare la Cosap, la tassa per l'occupazione del suolo a quei bar che dovranno allargarsi sui marciapiedi, ma bisogna ragionare in termini di diversi orari, che è fondamentale.

Coronavirus, Sala:
Coronavirus, Sala: "Per scuole e negozi orari scaglionati"

 

Nelle scuole bisogna entrare scaglionati ma i negozi devono aprire in maniera scaglionata e probabilmente alcuni devono tenere aperto di sera". Lo dice il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nella sua videodiretta quotidiana. "Con i nostri 'non si può' e le nostre rigidità perdiamo. La cultura del 'non si può' non esiste. In questo momento il pubblico non può dire non si può", afferma ancora.  

"Non so quando il governo deciderà di riaprire ma non voglio che Milano si faccia trovare impreparata. Ci sono tre requisiti: ce lo dovranno dire non 48 ore prima? Non ci dicano che si riapre sabato sera per il lunedì", evidenzia Sala. "La seconda cosa è: si torna al lavoro ma in sicurezza. Sulle mascherine bisogna uscire dall'equivoco: o ci pensa il Governo, o ci pensano le aziende o se le comprano loro, non è un fatto irrilevante". 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato