Burioni: "Se c'è tregua d'estate, virus torna in inverno"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
27
Ven, Nov
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Burioni: "Se c'è tregua d'estate, virus torna in inverno"

Burioni: "Se c'è tregua d'estate, virus torna in inverno"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Il clima è qualcosa di molto complesso. Nel nostro paese i virus respiratori circolano di meno durante l'estate, speriamo che questo non faccia eccezione e ci dia un po' di tregua.

Burioni:
Burioni: "Se c'è tregua d'estate, virus torna in inverno"

 

Se si attenua d'estate, torna d'inverno. Quello che fanno tutti i suoi cugini è attenuarsi d'estate per tornare d'inverno". Sono le parole di Roberto Burioni che risponde così alla consueta raffica di domande nel corso di Che tempo che fa. 

"Quando cerchiamo gli anticorpi nel sangue di un paziente, se li troviamo vuol dire che quel paziente è stato infettato. Se non c'è più il virus quando facciamo un tampone, vuol dire che il paziente è guarito. Il tampone è una fotografia attuale, la sierologia guarda indietro a cosa è successo nelle settimane precedenti", dice Burioni. 

"In questo momento non abbiamo l'evidenza concreta che una persona guarita sia protetta da una successiva infezione, però finora non è mai accaduta. Tutti i virus respiratori umani conferiscono un certo grado di protezione dopo la guarigione: alcuni molto buona, altri meno buona. Dobbiamo scoprirlo, l'unico modo per farlo è osservare i guariti, ci vuole tempo. Sono convinto che presto lo sapremo", aggiunge. 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook