Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
06
Sab, Mar

Arcuri: "Da lunedì 12 milioni di mascherine al giorno"

Arcuri: "Da lunedì 12 milioni di mascherine al giorno"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Da lunedì potremmo distribuire 12 milioni al giorno di mascherine, da giugno 18 milioni al giorno, da luglio 25 milioni e quando le scuole cominceranno a settembre almeno 30 milioni al giorno".

Arcuri:
Arcuri: "Da lunedì 12 milioni di mascherine al giorno"

 

Lo ha spiegato il commissario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri nel corso del punto stampa alla Protezione civile. "Abbiamo sentito le urla dei pochi che non erano d'accordo con il prezzo delle mascherine che hanno sovrastato il silenzio dei cittadini che invece sono soddisfatti. Un genitore con 1 euro compra due mascherine per i figli e se lo fa in silenzio siamo contenti lo stesso", ha aggiunto parlando del prezzo delle mascherine, fissato a 50 centesimi. "Questa non è economia di guerra è senso civico". 

"Io non ho emanato un'ordinanza che ha fissato il prezzo massimo di vendita delle mascherine, nell'esclusivo interesse dei cittadini, io ho fissato il prezzo massimo di acquisto delle mascherine. Credo che sia importante comprendere questa differenza. Io ho fissato il prezzo massimo di vendita al consumo delle mascherine chirurgiche, non ho mai pensato di dover fissare il prezzo massimo di acquisto. I cittadini hanno diritto di proteggersi dal virus e se proprio debbono pagare per esercitare questo diritto hanno il diritto di pagare il prezzo giusto". 

"Il prezzo lo fa il mercato, dicono i liberisti bevendo un centrifugato dal loro divano - ha aggiunto -. Certo che è cosi se il mercato ci fosse e avesse una struttura dell'offerta consolidata e ampia come quella della domanda: in 40 giorni noi abbiamo costruito una prima risposta, 108 imprese italiane hanno ottenuto incentivi per riconvertire la loro produzione", ha affermato, sottolineando che "il mercato italiano non è pronto per fissare il prezzo giusto". 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook

FB Telecomunicazioni - il Centro Tirreno

Feed non trovato