Cesare Battisti resta in carcere
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Gio, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Cesare Battisti resta in carcere

Cesare Battisti resta in carcere

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Resta in carcere l'ex terrorista rosso Cesare Battisti.

Cesare Battisti resta in carcere
Cesare Battisti resta in carcere

 

I giudici del tribunale di sorveglianza di Cagliari, come apprende l'Adnkronos, hanno rigettato la richiesta di scarcerazione dell'ex super latitante dei proletari armati che nei giorni scorsi aveva chiesto di andare agli arresti domiciliari a casa dei parenti per il timore di contagio a causa dell'emergenza coronavirus.

L’ex terrorista Cesare Battisti sta scontando l'ergastolo nel carcere di Oristano dopo l’estradizione in Italia un anno fa. I suoi legali presentarono al Tribunale di sorveglianza la richiesta per potere beneficiare delle misure alternative alla custodia cautelare in carcere per timore di essere contagiato dal Covid-19. Secondo l’avvocato Battisti soffrirebbe di diverse patologie. L’uomo è in isolamento.

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook