Da covid manager a steward di spiaggia, arriva la formazione 'anticontagio'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
11
Sab, Lug
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Da covid manager a steward di spiaggia, arriva la formazione 'anticontagio'

Da covid manager a steward di spiaggia, arriva la formazione 'anticontagio'

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

E' una delle figure cruciali dell'estate 2020: lo steward 'anticontagio'.

Da covid manager a steward di spiaggia, arriva la formazione 'anticontagio'
Da covid manager a steward di spiaggia, arriva la formazione 'anticontagio'

 

Per formare correttamente questa figura professionale, l’Agenzia per il Lavoro Tempor SpA, al fine di sostenere ed aiutare imprese e lavoratori ma, soprattutto, garantire alti livelli di sicurezza per gli utenti, propone i corsi per Stewards di Controllo e Anticontagio. Si tratta di operatori " fondamentali nella gestione dei flussi di persone nelle aziende della Gdo (supermercati, ipermercati, centri commerciali) -spiegano da Tempor-, nelle attività ricettive e di ristorazione, nelle attività di intrattenimento e spettacolo (cinema, teatri, concerti) e in molte attività legate alla stagione estiva.” 

“La proposta Tempor – sintetizza Francesco Gordiani, ad dell’Agenzia per il Lavoro - prevede sei corsi di formazione professionale specifica per profili di Steward di Controllo e Anticontagio: l’Agenzia, per favorire quanto prima e il più possibile la ripresa delle attività commerciali in totale sicurezza, mette pienamente a disposizione delle aziende la propia professionalità per “garantire” sempre alti livelli di competenza dei lavoratori soprattutto, in questo caso, nella gestione dei flussi di utenti o nelle aggregazioni di persone". 

Sei dunque gli ambiti lavorativi e i profili individuati:  

1) le aziende manifatturiere. il corso si propone di rendere i lavoratori e gli imprenditori responsabii e consapevoli dei comportamenti a tutela della sicurezza, approfondendo sia gli aspetti tecnici sia gli aspetti psicologici; 2) il Covid Manager: figura già introdotta dalle Regioni Lombardia e Veneto, ha funzioni di coordinamento per l’attuazione delle misure di prevenzione e controllo anticontagio da Covid-19 e costituisce il principale referente aziendale con le strutture del Sistema Sanitario Regionale e gli enti di controllo; 3) addetto alla sicurezza anticontagio nella Gdo: il corso è rivolto alle figure preposte a controllare l’accesso ed il perfetto rispetto delle misure di contenimento del contagio da Sars-CoV-2 nel settore delle grande distribuzione organizzata Gdo, rispondendo alle domande dei clienti e distribuendo materiale informativo funzionale alla loro attuazione.4) Attività di intrattenimento, spettacolo e cultura: sono figure preposte a controllare l’accesso ed il perfetto rispetto delle misure di contenimento del contagio nei luoghi delle attività di intrattenimento, spettacolo e cultura (cinema, teatri, musei e luoghi per musica e concerti). Avranno il compito di dare agli utenti un quadro più completo su come vivere i luoghi delle attività di intrattenimento, spettacolo e cultura in sicurezza. 5) Steward di spiaggia - Addetto ai servizi di controllo e anticontagio nelle spiagge (Asca), preposti a controllare l’accesso ed il rispetto delle misure di contenimento del contagio nelle attività ricreative di balneazione e in spiaggia. Gli steward avranno il compito di dare agli utenti un quadro più completo su come vivere la spiaggia in sicurezza: rispettare le misure base di prevenzione, come lavarsi spesso le mani, evitare di creare affollamenti in spiaggia, ricordare di ordinare cibo e bevande possibilmente tramite mail e/o messaggi senza recarsi al bar o al ristorante, sostare vicino alle docce o ai bagni rispettando il distanziamento sociale, indossare i dispositivi di protezione individuale.6) La ristorazione e le attività ricettive: da questa estate saranno previste figure preposte a controllare l’accesso ed il perfetto rispetto delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nel settore delle attività ricettive e di ristorazione, rispondendo alle domande dei clienti e distribuendo materiale informativo funzionale alla loro attuazione. Tali figure, quindi, avranno il compito di dare agli utenti un quadro più completo su come vivere la struttura ricettiva e di ristorazione in sicurezza. Al termine di ogni corso, ciascuno dei quali ha una durata in ore diversa, verrà rilasciato un attestato. 

“Il nostro intento vista la difficoltà economica del momento – conclude Gordiani – è quello di fornire un supporto immediato, concreto e reale a imprese, lavoratori e utenti: tutti i corsi sono totalmente gratuiti per i soggetti in cerca di occupazione o che risultino disoccupati in conseguenza della pandemia. I corsi si rivolgono soprattutto alle aziende che vogliono formare anche il proprio personale dipendente.” 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook