Coronavirus, biologo Bucci: "Cattiva scienza fa poca strada"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
01
Gio, Set
Visita il sito "il Centro Tirreno.com"
News - Arte e Cultura Eventi
Visita il sito "Nutrizione"
Nutrizione - Salute & Benessere
Visita il sito "La finestra sullo Spirito"
Approfondimenti di Cultura
Visita il sito "Partner"
Partner - il Centro Tirreno

Coronavirus, biologo Bucci: "Cattiva scienza fa poca strada"

Coronavirus, biologo Bucci: "Cattiva scienza fa poca strada"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"La cattiva scienza fa poca strada". Enrico Bucci, ricercatore in Biochimica e Biologia molecolare e professore alla Temple University di Philadelphia, commenta così la ritrattazione dell'articolo pubblicato da 'The Lancet' sull'idrossiclorochina contro Covid-19.

Coronavirus, biologo Bucci: "Cattiva scienza fa poca strada"
Coronavirus, biologo Bucci: "Cattiva scienza fa poca strada"

 

Un lavoro "i cui enormi problemi, insieme ad altri 181 scienziati, avevo segnalato", ricorda su Facebook. 

Lo studio, che "indicava un aumento di mortalità connesso all'uso di idrossiclorochina e clorochina", era stato "adottato dall'Organizzazione mondiale della sanità come vero per fermare i trial clinici corrispondenti". Salvo poi essere "sconfessato da una 'note of concern' e dalla marcia indietro di Oms, indi ritrattato, perché 182 ricercatori - ribadisce - da tutto il mondo, indipendentemente dalla propria opinione sulla clorochina, hanno difeso il metodo scientifico. Una buona giornata per l'integrità della ricerca scientifica", osserva Bucci che poi aggiunge: "Anche il secondo articolo dello stesso gruppo, contro cui ci siamo mossi in centinaia da tutto il mondo, è stato ritrattato". Uno, paper "sugli effetti degli Ace-inibitori durante Covid, pubblicato dal Nejm. Dati inventati come nell'altro su Lancet. Un buon giorno - ripete il ricercatore italiano in forze negli Usa - per chi ha a cuore metodo e integrità della scienza". 

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002
il Cntro Tirreno.it - Salute & Benessere

Seguici anche su Facebook