Sala: "Ancora uno o due anni di sofferenze, governo non ha linea chiara"
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Sala: "Ancora uno o due anni di sofferenze, governo non ha linea chiara"

Sala: "Ancora uno o due anni di sofferenze, governo non ha linea chiara"

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

"Io penso che avremo uno o due anni di grandi sofferenze".

Sala:
Sala: "Ancora uno o due anni di sofferenze, governo non ha linea chiara"

 

E' la previsione del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sulla ripartenza di Milano e del Paese dopo la crisi del Covid19. "Noi combattiamo, ma è difficile essere ottimisti. Questo Governo, che sarebbe pure dalla mia parte, non ha una linea chiara", dice ancora in un'intervista a Tpi.  

"Nella crisi precedente, l’Europa è intervenuta direttamente sulle aziende da salvare. In questa c’è l’intermediazione del governo, per cui c’è una situazione paradossale: la politica si trova a dover svolgere un ruolo ancora più rilevante perché avrà una montagna di soldi da investire e dovrà decidere come. Ad oggi abbiamo visto una piccola parte di quello che andava fatto, ovvero quella assistenziale: la cassa integrazione", sottolinea. "Quello che ancora non si vede è il piano a lungo termine. Su cosa si lavorerà? Sulle infrastrutture? Sull’ambiente? Sul digitale? E come?", si chiede.  

La discussione col governo del sindaco su Milano si concentra sulla possibilità di indebitamento. "Io non vi chiedo soldi, vi chiedo di permettermi di indebitarmi essendo questa una scelta totalmente sostenibile. Milano ha una situazione patrimoniale e finanziaria eccellente, prima del Covid avevo ridotto il debito del 10%. Se per sostenere questo periodo avessi bisogno di indebitarmi di 1 miliardo, Milano potrebbe farlo. Io non sono preoccupato per il breve, ma per il lungo termine".  

Author: Red AdnkronosWebsite: https://ilcentrotirreno.itEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
News: Italia, Estero, Politica, Arte e Cultura, Eventi, Sport, Salute, Tecnologia, Amici Estero

Ti potrebbero interessare anche:
article-top-ads-ct-cca-002

Seguici anche su Facebook